QUARTIERTAPPA: DALLA SEDE DI REGGIO EMILIA

Ecco il tradizionale contenitore made ne ilciclismo.it che da diverse stagioni accompagna le cronache prima del Giro e poi del Tour. All’interno ritroverete le rubriche riservate alla rassegna stampa internazionale, alla colonna sonora del giorno, alle previsioni del tempo per la tappa successiva, alle “perle” dei telecronisti, al Giro d’Italia rivisto alla “rovescia” e al ricordo di un Giro passato (quest’anno rivisiteremo l’edizione del 1962 a 60 anni dalla prima delle due vittorie consecutive di Franco Balmamion)

SALA STAMPA

Italia

Favola Dainese, a Reggio Emilia arriva la prima vittoria italiana al Giro! – Dainese, l’ex giocatore di basket che ha fatto emozionare l’Italia

Gazzetta dello Sport

Ungheria

Megoldották a Girón, hogy ne legyen újabb „szemkilövés”

Magyar Nemzet

GRAN BRETAGNA

Dainese secures first home victory of Giro d’Italia on stage 11 – Champagne cork eye injury forces history-maker Girmay to abandon Giro

The Independent

FRANCIA

Dainese au sprint, Démare 4e

L’Équipe

SPAGNA

Alberto Dainese se lleva la undécima etapa del Giro

AS

PORTOGALLO

Dainese vence e Almeida cai uma posição no Giro – Girmay desiste do Giro após acidente na cerimónia de pódio

Público

BELGIO

Alberto Dainese sprint verrassend naar winst in Giro, solo Dries De Bondt strandt in laatste twee kilometer – Andere ritwinnaars voelen mee met Girmay, maar willen wel met prosecco blijven spuiten: “Te cool om ermee te stoppen”

Het Nieuwsblad

PAESI BASSI

Dainese verslaat grote sprinters – Giro verder zonder Afrikaanse sensatie Girmay na kurk-incident

De Telegraaf

GERMANIA

Dainese holt ersten italienischen Etappensieg

Kicker

COLOMBIA

Fernando Gaviria pierde la etapa en la raya – Richard Carapaz, segundo en el Giro de Italia, por una bonificación – Biniam Girmay: insólito retiro del Giro de Italia 2022

El Tiempo

ECUADOR

Carapaz bonifica y ya es segundo en el Giro de Italia; esprint de la etapa 11 fue para Dainese – Lesión ocular deja a Biniam Girmay fuera del Giro de Italia

El Universo

DISCOGIRO

La colonna sonora della tappa del Giro scelta per voi da ilciclismo.it

Partigiano Reggiano (Zucchero)

METEOGIRO

Le previsioni si riferiscono agli orari di partenza, passaggio e arrivo della tappa del giorno dopo

Parma : nubi sparse, 25.2°C, vento debole da E (10-12 km/h), umidità al 38%
Borgo Val di Taro – traguardo volante (56.9 Km): poco nuvoloso, 25.4°C, vento debole da SW (8 km/h), umidità al 40%
Passo del Bocco – GPM (97.6 Km): nubi sparse, 23.7°C, vento debole da WSW (3 km/h), umidità al 52%
Ferrada – traguardo volante (134.9 Km): nubi sparse, 23°C, vento debole da SW (4 km/h), umidità al 59%
Valico di Trensasco – GPM (173.4 Km): nubi sparse, 22.8°C, vento debole da SW (3-4 km/h), umidità al 60%
Genova: nubi sparse, 23.4°C, vento debole da NNE (5 km/h), umidità al 55%

GLI ORARI DEL GIRO

11.05: inizio diretta su RaiSport
11.40: inizio diretta su Eurosport 1
12.05: partenza da Parma
13.20-13.35: traguardo volante di Borgo Val di Taro
14.00: inizio diretta su Rai2
14.20-14.40: GPM di Passo del Bocco
15.10-15.30: traguardo volante di Ferrada
15.40-16.10: GPM di La Colletta
16.15-16.45: GPM di Valico di Trensasco
16.40-17.15: passaggio su Ponte San Giorgio
16.55-17.30: arrivo a Genova

STRAFALGAR SQUARE

L’angolo degli strafalcioni dei telecronisti

Petacchi: “Nessuno ha cercato di alimentare i due attaccanti”
Petacchi: “Cavendish ha rischiato di andare a casa e ci è andato vicino grazie alla squadra che lo ha aspettato”
Petacchi: “Le squadre di Bardet, le squadre di Landa”
Saligari: “La parte destra del corpo è tutta un’abranone”
Borgato: “Tanti colometri”
Rizzato: “Problema di caduta per Richie Porte”
Rizzato: “Andamento planimetrico di qui in poi”
Piva: “Pozzovivo è in top condizione”
Genovesi: “Armando Cougnet, primo direttore del Giro, era nato a Reggio Emilia” (Cougnet è nato a Nizza, di Reggio era la madre)
Fabretti: “Sonny Combrelli” (Colbrelli)
Borgato: “Aveva una butta bronchite”
Fabretti: “Danese” (Dainese)
Garzelli: “Una delle tappe più importante”
Garzelli: “Contrastato di Bardet” (contrattacco)
Televideo: “Alberto Daines (Belgio)”

GIROALCONTRARIO

L’ordine d’arrivo e la classifica generale dal punto di vista della maglia nera

Ordine d’arrivo dell’undicesima tappa, Santarcangelo di Romagna – Reggio Emilia

1° Jonathan Castroviejo
2° Tobias Bayer a 2′07″
3° Alexander Krieger s.t.
4° Oscar Riesebeek s.t.
5° Oier Lazkano a 2′10″

Miglior italiano Davide Cimolai, 8° a 2′10″

Classifica generale

1° Roger Kluge
2° Pieter Serry a 5′27″
3° Caleb Ewan a 6′08″
4° Bert Van Lerberghe a 6′39″
5° Mark Cavendish a 6′56″

Miglior italiano Filippo Tagliani, 9° a 22′37″

IL GIRO DI 60 ANNI FA

Riviviamo l’edizione 1962 della Corsa Rosa attraverso i titoli del quotidiano “La Stampa”

11a TAPPA: FANO – CASTROCARO TERME (170 Km) – 29 MAGGIO 1962

SECONDO SUCCESSO DI VAN LOOY NELLA DECIMA TAPPA DEL GIRO
Il belga primo a Castrocaro davanti a sei compagni di fuga
Il gruppo è giunto con un distacco di due minuti – Ronchini guadagna cinque posizioni in classifica – In ritardo Zancanaro e Meco – Oggi 290 chilometri interamente pianeggianti: è la frazione più lunga

Il ponte di Calatrava a Reggio Emilia illuminato dai colori del Giro (www.reggionline.com)

Il ponte di Calatrava a Reggio Emilia illuminato dai colori del Giro (www.reggionline.com)

ARCHIVIO QUARTIERTAPPA

Cliccare sul nome della tappa per visualizzare l’articolo

Raduno di partenza Budapest
1a tappa: Budapest – Visegrad
2a tappa: Budapest – Budapest (cronometro individuale)
3a tappa: Kaposvár – Balatonfüred
4a tappa: Avola – Etna-Nicolosi (Rifugio Sapienza)
5a tappa: Catania – Messina
6a tappa: Palmi – Scalea (Riviera dei Cedri)
7a tappa: Diamante – Potenza
8a tappa: Napoli – Napoli
9a tappa: Isernia – Blockhaus
10a tappa: Pescara – Jesi

Commenta la notizia