14-08-2018

agosto 14, 2018 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

BINCKBANK TOUR

L’elvetico Stefan Küng (BMC Racing Team) si è imposto nella seconda tappa, circuito a cronometro di Venray, percorrendo 12.7 Km in 14′11″ alla media di 53.73 Km/h. Ha preceduto di 14″ il belga Campenaerts e di 15″ il danese Andersen. Miglior italiano Filippo Ganna (UAE-Team Emirates), 16° a 29″. Küng è il nuovo leader della classifica con 14″ su Campenaerts e 15″ su Andersen. Miglior italiano Ganna, 16° a 29″.

TOUR DE HONGRIE

L’elvetico Patrick Schelling (Team Vorarlberg Santic) si è imposto nel prologo, circuito di Siófok, percorrendo 3.5 Km in 4′32″ alla media di 46.32 Km/h. Ha preceduto di 1″ il francese Planet e l’italiano Manuel Belletti (Androni Giocattoli – Sidermec). Schelling è il primo leader della classifica con 1″ su Planet e Belletti

13-08-2018

agosto 13, 2018 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

BINCKBANK TOUR

L’olandese Fabio Jakobsen (Quick-Step Floors) si è imposto nella prima tappa, Heerenveen – Bolsward, percorrendo 177.3 Km in 4h01′00″ alla media di 44.14 Km/h. Ha preceduto allo sprint il tedesco Kittel e l’australiano Ewan. Miglior italiano Matteo Pelucchi (Bora – Hansgrohe), 7°. Jakobsen è il primo leader della classifica con 4″ su Kittel e 5″ sul connazionale Reinders. Miglior italiano Manuele Boaro (Bahrain-Merida), 5° a 7″

12-08-2018

agosto 12, 2018 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

CAMPIONATO EUROPEO

L’italiano Matteo Trentin (Mitchelton-Scott) si è imposto nel campionato europeo, circuito di Glasgow, percorrendo 230.4 Km in 5h50′02″ alla media di 39.49 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’olandese Van der Poel e il belga Van Aert

THE LARRY H. MILLER TOUR OF UTAH

Lo statunitense Sepp Kuss (Team LottoNL-Jumbo) si è imposto anche nella sesta ed ultima tappa, circuito di Park City, percorrendo 122.3 Km in 3h09′22″ alla media di 38.75 Km/h. Ha preceduto di 8″ il connazionale Bookwalter e di 9″ l’australiano Haig. Miglior italiano Nicola Conci (Trek – Segafredo), 10° a 1′15″. Kuss si impone in classifica con 2′09″ sul belga Hermans e 2′22″ su Haigi. Miglior italiano Conci, 12° a 8′02″.

VOLTA A PORTUGAL EM BICICLETA “SANTANDER TOTTA”

Lo spagnolo Vicente García de Mateos Rubio (Aviludo – Louletano) si è imposto nella decima ed ultima tappa, circuito a cronometro di Fafe, percorrendo 17.3 Km in 25′17″ alla media di 41.05 Km/h. Ha preceduto di 21″ il portoghese Lourenço Rodrigues e di 34″ lo spagnolo Raúl Alarcón García (W52/FC Porto). Miglior italiano Rinaldo Nocentini (Sporting Clube de Portugal/Tavira), 32° a 2′27″. Alarcón García (W52/FC Porto) si impone in classifica con 1′03″ sul portoghese Silva Brandão e 1′14″ su García de Mateos Rubio. Miglior italiano Nocentini, 36° a 40′42″.

CZECH CYCLING TOUR

L’italiano Filippo Fortin (Team Felbermayr – Simplon Wels) si è imposto nella quarta ed ultima tappa, Olomouc – Dolany, percorrendo 147.9 Km in 3h32′11″ alla media di 41.82 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’italiano Andrea Guardini (Bardiani – CSF) e il ceco Sisr. L’austriaco Riccardo Zoidl (Team Felbermayr – Simplon Wels) si impone in classifica con 1′01″ sul tedesco Schillinger e 1′03″ sul lettone Saramotins. Miglior italiano Edoardo Zardini (Wilier Triestina – Selle Italia), 7° a 1′56″.

PUCHAR UZDROWISK KARPACKICH

Il polacco Maciej Paterski (Wibatech Merx 7R) si è imposto nella corsa polacca, Jedlicze – Rymanów-Zdrój, percorrendo 180 Km in 4h32′35″ alla media di 39.62 Km/h. Ha preceduto di 16″ il connazionale Podlaski e di 2′27″ il connazionale Grabis. Miglior italiano Francesco Di Felice (Delio Gallina Colosio Eurofeed), 5° a 2′32″

TOUR OF RWANDA

L’algerino Azzedine Lagab (Groupement sportif des pétroliers Algérie) è imposto nell’ottava ed ultima tappa, circuito di Kigali, percorrendo 82.2 Km in 2h06′20″ alla media di 39.04 Km/h. Ha preceduto allo sprint lo spagnolo Lozano Riba e il ruandese Munyaneza. Il ruandese Samuel Mugisha (Dimension Data for Qhubeka) si impone in classifica con 21″ sul connazionale Uwizeye e 1′04″ sull’etiope Hailemichael

TOUR CYCLISTE INTERNATIONAL DE LA GUADELOUPE

Il tedesco Marcel Peschges (Team Embrace The World Cycling) si è imposto nella nona ed ultima tappa, Baie-Mahault – Capesterre, percorrendo 140.4 Km in 3h13′40″ alla media di 43.27 Km/h. Ha preceduto di 5″ il francese Lanclume e il dominicano Milán Jiménez. Il francese Boris Carène (Team Carène Cycling Développement) si impone in classifica con 34″ sullo spagnolo Mancebo Pérez e 1′56″ sul venezuelano Salinas Duque

11-08-2018

agosto 11, 2018 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

VUELTA A BURGOS

Il colombiano Iván Ramiro Sosa Cuervo (Androni Giocattoli – Sidermec) si è imposto nella quinta ed ultima tappa, Salas de los Infantes – Lagunas de Neila, percorrendo 141 Km in 3h26′37″ alla media di 40.95 Km/h. Ha preceduto di 19″ il connazionale López Moreno e di 21″ lo spagnolo Pardilla Bellon. Miglior italiano Filippo Zaccanti (Nippo – Vini Fantini – Europa Ovini), 9° a 52″. Sosa Cuervo si impone in classifica con 17″ su López Moreno e 53″ sullo spagnolo De la Cruz Melgarejo. Miglior italiano Zaccanti, 18° a 3′32″

THE LARRY H. MILLER TOUR OF UTAH

Lo statunitense Sepp Kuss (Team LottoNL-Jumbo) si è imposto nella quinta tappa, Canyons Village – Snowbird, percorrendo 157.7 Km in 4h02′32″ alla media di 39.01 Km/h. Ha preceduto di 39″ il belga Hermans e di 1′18″ lo statunitense Stetina. Miglior italiano Nicola Conci (Trek – Segafredo), 14° a 2′54″. Kuss è ancora leader della classifica con 1′21″ su Hermans e 2′05″ sul connazionale Dombrowski. Miglior italiano Conci, 17° a 6′39″.

VOLTA A PORTUGAL EM BICICLETA “SANTANDER TOTTA”

Lo spagnolo Raúl Alarcón García (W52/FC Porto) si è imposto nella nona tappa, Felgueiras – Santuário de Nossa Senhora da Graça (Mondim de Basto), percorrendo 155.2 Km in 4h22′47″ alla media di 35.44 Km/h. Ha preceduto di 5″ il portoghese Lemos Pinto e di 7″ lo spagnolo García de Mateos Rubio. Miglior italiano Pier Paolo Ficara (Amore & Vita – Prodir), 41° a 10′56″. Alarcón García è ancora leader della classifica con 1′01″ sul portoghese Silva Brandão e 1′48″ su García de Mateos Rubio. Miglior italiano Rinaldo Nocentini (Sporting Clube de Portugal/Tavira), 35° a 38′49″.

KOGA SLAG OM NORG

L’olandese Jan-Willem van Schip (Roompot – Nederlandse Loterij) si è imposto nella corsa olandese, circuito di Norg, percorrendo 190.9 Km in 4h32′19″ alla media di 42.06 Km/h. Ha preceduto allo sprint lo statunitense Carpenter e di 9″ il connazionale Van Breda. Unico italiano in gara Edoardo Affini (SEG Racing Academy), 46° a 6′29″

CZECH CYCLING TOUR

Il ceco Michael Kukrle (Team Felbermayr – Simplon Wels) si è imposto nella terza tappa, Mohelnice – Šternberk, percorrendo 178 Km in 4h31′57″ alla media di 39.27 Km/h. Ha preceduto di 2″ l’austriaco Riccardo Zoidl (Team Felbermayr – Simplon Wels) e l’italiano Simone Velasco (Wilier Triestina – Selle Italia). Zoidl è ancora leader della classifica con 1′01″ sul tedesco Schillinger e 1′03″ sul lettone Saramotins. Miglior italiano Edoardo Zardini (Wilier Triestina – Selle Italia), 7° a 1′56″.

MEMORIAŁ HENRYKA ŁASAKA

Il polacco Mateusz Grabis (Voster Uniwheels Team) si è imposto nella corsa polacca, circuito di Sucha Beskidzka, percorrendo 171.9 Km in 4h07′26″ alla media di 41.68 Km/h. Ha preceduto allo sprint il russo Vorganov e il ceco Boubal. Miglior italiano Francesco Di Felice (Delio Gallina Colosio Eurofeed), 12° a 1′25″

CYCLING TOUR OF SZEKLERLAND (Romania)

Quarta ed ultima tappa suddivisa in due semitappe.

Il moldavo Nicolae Tanovitchii (Team Novak) si è imposto nella prima semitappa, cronoscalata Sâncrăieni – Sântimbru-Băi, percorrendo 10.2 Km in 22′03″ alla media di 27.76 Km/h. Ha preceduto di 1′10″ l’ucraino Prevar e l’olandese Molenaar. Miglior italiano Alberto Marengo (Kobanya Cycling Team), 7° a 2′28″. Tanovitchii è tornato leader della classifica con 1′10″ su Prevar e 1′13″ sull’ucraino Bratashchuk. Miglior italiano Marengo, 7° a 6′12″.

Il rumeno Valentin Plesea (Steaua Bucarest) si è imposto nella seconda semitappa, circuito di Miercurea Ciuc, percorrendo 143.3 Km in 3h23′43″ alla media di 42.205 Km/h. Ha preceduto di 54″ il connazionale Dobre e il kazako Lavrentyev. Miglior italiano Nicolas Marini (MsTina-Focus), 4° a 1′00″. Tanovitchii si impone in classifica con 1′10″ su Prevar e 3′32″ su Bratashchuk. Miglior italiano Marengo, 7° a 6′12″.

TOUR OF RWANDA

Lo spagnolo David Lozano Riba (Team Novo Nordisk) si è imposto nella settima tappa, Musanze – Kigali, percorrendo 107.4 Km in 2h48′18″ alla media di 38.29 Km/h. Ha preceduto di 17″ i ruandesi Ndayisenga e Uwizeye. Il ruandese Samuel Mugisha (Dimension Data for Qhubeka) è ancora leader della classifica con 21″ su Uwizeye e 1′10″ sull’etiope Hailemichael

TOUR CYCLISTE INTERNATIONAL DE LA GUADELOUPE

Ottava tappa suddivisa in due semitappe.

Il messicano Ignacio Sarabia Díaz (Inteja Dominican Cycling Team) si è imposto nella prima semitappa, Petit-Canal – Baie-Mahault, percorrendo 102 Km in 2h18′55″ alla media di 44.06 Km/h. Ha preceduto di 1″ i francesi Clarico e Ragot. Il francese Boris Carène (Team Carène Cycling Développement) è ancora leader della classifica con 13″ sul venezuelano Salinas Duque e 46″ sullo spagnolo Mancebo Pérez

Il francese Sébastien Fournet-Fayard (Team Pro Immo Nicolas Roux) si è imposto nella seconda semitappa, circuito a cronometro di Baie-Mahault, percorrendo 19.7 Km in 24′13″ alla media di 48.81 Km/h. Ha preceduto di 15″ Mancebo Pérez e di 27″ Carène (Team Carène Cycling Développement), ancora leader della classifica con 34″ su Mancebo Pérez e 1′57″ su Salinas Duque

10-08-2018

agosto 10, 2018 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

TOUR DE POLOGNE

Il britannico Simon Yates (Mitchelton-Scott) si è imposto nella settima ed ultima tappa, circuito di Bukowina Tatrzańska, percorrendo 136 Km in 3h37′17″ alla media di 37.55 Km/h. Ha preceduto di 12″ il francese Pinot e l’italiano Davide Formolo (Bora – Hansgrohe). Il polacco Michał Kwiatkowski (Team Sky) si impone in classifica con 15″ sul belga Teuns e 20″ su Pinot. Miglior italiano Formolo, 8° a 40″

VUELTA A BURGOS

Lo spagnolo Carlos Barbero Cuesta (Movistar Team) si è imposto nella quarta tappa, Monasterio de San Pedro Cardeña – Ciudad Romana de Clunia, percorrendo 165 Km in 3h55′44″ alla media di 42.00 Km/h. Ha preceduto allo sprint gli italiani Marco Tizza (Nippo – Vini Fantini – Europa Ovini) e Nicola Bagioli (Nippo – Vini Fantini – Europa Ovini). Il colombiano Miguel Ángel López Moreno (Astana Pro Team) è ancora leader della classifica con 2″ sul connazionale Sosa Cuervo e 27″ sull’eritreo Kudus. Miglior italiano Filippo Zaccanti (Nippo – Vini Fantini – Europa Ovini), 23° a 2′42″

THE LARRY H. MILLER TOUR OF UTAH

Il belga Philipsen Jasper (Hagens Berman Axeon) si è imposto nella quarta tappa, circuito di Salt Lake City, percorrendo 109.4 Km in 2h35′04″ alla media di 42.33 Km/h. Ha preceduto allo sprint gli statunitensi McCabe e Reijnen. Miglior italiano Nicola Conci (Trek – Segafredo), 7°. Lo statunitense Sepp Kuss (Team LottoNL-Jumbo) è ancora leader della classifica con 19″ sul connazionale Powless e 25″ sul connazionale Van Garderen. Miglior italiano Conci, 22° a 3′45″.

VOLTA A PORTUGAL EM BICICLETA “SANTANDER TOTTA”

Lo spagnolo Vicente García de Mateos Rubio (Aviludo – Louletano) si è imposto nell’ottava tappa, Barcelos – Braga, percorrendo 147.6 Km in 3h40′44″ alla media di 40.12 Km/h. Ha preceduto allo sprint i portoghesi Cardoso Benta e Silva Brandão. Miglior italiano Danilo Celano (Caja Rural – Seguros RGA), 29° a 1′32″. Lo spagnolo Raúl Alarcón García (W52/FC Porto) è ancora leader della classifica con 52″ su Silva Brandão e 1′41″ su García de Mateos Rubio. Miglior italiano Rinaldo Nocentini (Sporting Clube de Portugal/Tavira), 37° a 23′53″.

CZECH CYCLING TOUR

L’austriaco Riccardo Zoidl (Team Felbermayr – Simplon Wels) si è imposto nella seconda tappa, Olomouc – Frýdek-Místek, percorrendo 197.7 Km in 5h00′59″ alla media di 39.41 Km/h. Ha preceduto di 2′01″ l’italiano Filippo Fortin (Team Felbermayr – Simplon Wels) e il ceco Sisr. Zoidl è il nuovo leader della classifica con 55″ sui tedeschi Pfingsten e Schillinger. Miglior italiano Luca Pacioni (Wilier Triestina – Selle Italia), 11° a 1′47″.

CYCLING TOUR OF SZEKLERLAND (Romania)

L’ucraino Andrii Bratashchuk (Team Novak) si è imposto nella terza tappa, Odorheiu Secuiesc – Miercurea Ciuc, percorrendo 190.8 Km in 4h15′29″ alla media di 39.27 Km/h. Ha preceduto allo sprint il moldavo Tanovitchii e di 1″ il connazionale Prevar. Miglior italiano Alberto Marengo (Kobanya Cycling Team), 5° a 7″. Bratashchuk è il nuovo leader della classifica con 3″ su Tanovitchii e Prevar. Miglior italiano Marengo, 8° a 3′47″.

TOUR OF RWANDA

L’etiope Bereket Desalegn Temalew (Team Embrace The World Cycling) si è imposto nella sesta tappa, Rubavu – Kinigi, percorrendo 108.5 Km in 2h53′38″ alla media di 37.49 Km/h. Ha preceduto allo sprint il ruandese Moise Mugisha e di 23″ il sudafricano Julius. Il ruandese Samuel Mugisha (Dimension Data for Qhubeka) è ancora leader della classifica con 21″ sul connazionale Uwizeye e 24″ sull’etiope Hailemichael

TOUR CYCLISTE INTERNATIONAL DE LA GUADELOUPE

Il colombiano Edwin Albeiro Sánchez Anzola (Team Carène Cycling Développement) si è imposto nella settima tappa, Vieux-Habitants – Petit-Canal, percorrendo 155 Km in 3h41′30″ alla media di 41.99 Km/h. Ha preceduto di 10″ il francese Ragot e di 11″ il francese Duro. Il francese Boris Carène (Team Carène Cycling Développement) è ancora leader della classifica con 13″ sul venezuelano Salinas Duque e 46″ sullo spagnolo Mancebo Pérez

09-08-2018

agosto 9, 2018 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

TOUR DE POLOGNE

L’austriaco Georg Preidler (Groupama – FDJ) si è imposto nella sesta tappa, Zakopane – Bukowina Tatrzańska, percorrendo 129 Km in 3h16′01″ alla media di 39.49 Km/h. Ha preceduto allo sprint il tedesco Buchmann e il polacco Michał Kwiatkowski (Team Sky). Miglior italiano Fabio Aru (UAE-Team Emirates), 11° a 11″. Kwiatkowski è ancora leader della classifica con 16″ sul belga Teuns e 24″ sul neozelandese Bennett. Miglior italiano Aru, 11° a 42″

VUELTA A BURGOS

Il colombiano Miguel Ángel López Moreno (Astana Pro Team) si è imposto nella terza tappa, Sedano – Espinosa de los Monteros (Picón Blanco), percorrendo 149 Km in 3h59′30″ alla media di 37.33 Km/h. Ha preceduto allo sprint il connazionale Sosa Cuervo e di 32″ lo spagnolo De la Cruz Melgarejo. Miglior italiano Filippo Zaccanti (Nippo – Vini Fantini – Europa Ovini), 27° a 2′40″. López Moreno è il nuovo leader della classifica con 2″ su Sosa Cuervo e 27″ sull’eritreo Kudus. Miglior italiano Zaccanti, 23° a 2′42″

THE LARRY H. MILLER TOUR OF UTAH

Lo statunitense Travis McCabe (UnitedHealthcare Pro Cycling Team) si è imposto nella terza tappa, Antelope Island State Park – Layton, percorrendo 188 Km in 4h04′47″ alla media di 46.08 Km/h. Ha preceduto allo sprint il belga Philipsen e il colombiano Ávila Vanegas. Miglior italiano Imerio Cima (Nippo – Vini Fantini – Europa Ovini), 5°. Lo statunitense Sepp Kuss (Team LottoNL-Jumbo) è ancora leader della classifica con 19″ sul connazionale Powless e 25″ sul connazionale Van Garderen. Miglior italiano Nicola Conci (Trek – Segafredo), 22° a 3′45″.

VOLTA A PORTUGAL EM BICICLETA “SANTANDER TOTTA”

Lo spagnolo Enrique Sanz Unzué (Euskadi – Murias) si è imposto nella settima tappa, Montalegre – Santuário de Santa Luzia (Viana do Castelo), percorrendo 165.5 Km in 3h45′02″ alla media di 44.13 Km/h. Ha preceduto allo sprint il portoghese Pereira Mestre e lo spagnolo Raúl Alarcón García (W52/FC Porto). Miglior italiano Federico Zurlo ( MsTina-Focus), 47° a 1′34″. Alarcón García è ancora leader della classifica con 52″ sul portoghese Silva Brandão e 1′41″ sul connazionale García de Mateos Rubio. Miglior italiano Rinaldo Nocentini (Sporting Clube de Portugal/Tavira), 28° a 13′50″.

CZECH CYCLING TOUR

Il team tedesco Bora – Hansgrohe si è imposto nella prima tappa, cronometro a squadre di Uničov, percorrendo 18.2 Km in 19′33″ alla media di 55.86 Km/h. Ha preceduto di 13″ il team tedesco CCC Sprandi Polkowice e di 50″ il team italiano Wilier Triestina – Selle Italia. Il tedesco Christoph Pfingsten (Bora – Hansgrohe) è il primo leader della classifica con lo stesso tempo del polacco Bodnar e del lettone Saramotins. Miglior italiano Liam Bertazzo (Wilier Triestina – Selle Italia), 11° a 50″.

CYCLING TOUR OF SZEKLERLAND (Romania)

L’ucraino Oleksandr Prevar (Team Novak) si è imposto nella seconda tappa, Sfântu Gheorghe – Odorheiu Secuiesc, percorrendo 192.4 Km in 4h26′17″ alla media di 43.35 Km/h. Ha preceduto di 2″ il moldavo Nicolae Tanovitchii (Team Novak) e l’ungherese Kiss. Miglior italiano Alberto Marengo ( Kobanya Cycling Team), 5° a 2′52″. Tanovitchii è il nuovo leader della classifica con 1″ su Prevar e sull’ucraino Bratashchuk. Miglior italiano Marengo, 8° a 3′22″.

TOUR OF RWANDA

Il tedesco Julian Hellmann (Team Embrace The World Cycling) si è imposto nella quinta tappa, Karongi – Rubavu, percorrendo 95 Km in 2h27′34″ alla media di 38.63 Km/h. Ha preceduto allo sprint il sudafricano Julius e di 2″ lo spagnolo Lozano Riba. Il ruandese Samuel Mugisha (Dimension Data for Qhubeka) è ancora leader della classifica con 21″ sul connazionale Uwizeye e 24″ sull’etiope Hailemichael

TOUR CYCLISTE INTERNATIONAL DE LA GUADELOUPE

Il venezuelano Yonathan Jesús Salinas Duque (US Lamentin) si è imposto nella sesta tappa, Les Abymes – Vieux-Habitants, percorrendo 160 Km in 3h55′08″ alla media di 40.83 Km/h. Ha preceduto allo sprint il francese Sablon e il colombiano Rivera Guerrero. Il francese Boris Carène (Team Carène Cycling Développement) è il nuovo leader della classifica con 13″ su Salinas Duque e 46″ sullo spagnolo Mancebo Pérez

08-08-2018

agosto 8, 2018 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

TOUR DE POLOGNE

Il polacco Michał Kwiatkowski (Team Sky) si è imposto anche nella quarta tappa, Wieliczka – Bielsko-Biała, percorrendo 152 Km in 3h39′14″ alla media di 41.60 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’olandese Teuns e l’italiano Enrico Battaglin (Team LottoNL-Jumbo). Kwiatkowski è ancora leader della classifica con 12″ su Teuns e 20″ sul neozelandese Bennett. Miglior italiano Enrico Gasparotto (Bahrain Merida Pro Cycling Team), 8° a 27″

VUELTA A BURGOS

L’italiano Matteo Moschetti (Polartec-Kometa) si è imposto nella seconda tappa, Belorado – Castrojeriz, percorrendo 163 Km in 3h50′04″ alla media di 42.51 Km/h. Ha preceduto allo sprint lo spagnolo Jon Aberasturi Izaga (Euskadi – Murias) e l’italiano Davide Ballerini (Androni Giocattoli – Sidermec). Aberasturi Izaga è il nuovo leader della classifica con lo stesso tempo del britannico Geoghegan Hart e del connazionale Bilbao López de Armentia. Miglior italiano Francesco Gavazzi (Androni Giocattoli – Sidermec), 4° con lo stesso tempo dei primi.

THE LARRY H. MILLER TOUR OF UTAH

Lo statunitense Sepp Kuss (Team LottoNL-Jumbo) si è imposto nella seconda tappa, circuito di Payson, percorrendo 138.7 Km in 3h25′58″ alla media di 40.32 Km/h. Ha preceduto di 29″ i connazionali Powless e Murphy. Miglior italiano Nicola Conci (Trek – Segafredo), 28° a 3′34″. Kuss è il nuovo leader della classifica con 21″ su Powless e 25″ sul connazionale Van Garderen. Miglior italiano Conci, 22° a 3′45″.

VOLTA A PORTUGAL EM BICICLETA “SANTANDER TOTTA”

Il portoghese Domingos André Maciel Gonçalves (Radio Popular Boavista) si è imposto nella sesta tappa, Sernancelhe – Boticas, percorrendo 165.4 Km in 4h09′09″ alla media di 39.83 Km/h. Ha preceduto di 20″ il norvegese Hagen e il connazionale Pereira Mestre. Miglior italiano Rinaldo Nocentini (Sporting Clube de Portugal/Tavira), 62° a 4′05″.Lo spagnolo Raúl Alarcón García (W52/FC Porto) è ancora leader della classifica con 52″ sul portoghese Silva Brandão e 1′41″ sul connazionale García de Mateos Rubio. Miglior italiano Nocentini, 22° a 8′45″.

CYCLING TOUR OF SZEKLERLAND (Romania)

L’ucraino Yegor Dementyev (Team Novak) si è imposto nella prima tappa, circuito di Sfântu Gheorghe, percorrendo 199.4 Km in 4h18′11″ alla media di 46.34 Km/h. Ha preceduto di 9″ il connazionale Bratashchuk e di 14″ l’italiano Nicolas Marini (MsTina-Focus). Il rumeno Daniel Crista (Steaua Bucarest) è ancora leader della classifica con 2″ su Bratashchuk e 6″ sul moldavo Tanovitchii. Miglior italiano Marini, 4° a 7″.

TOUR OF RWANDA

Lo statunitense Timothy Rugg (Java-Partizan) si è imposto nella quarta tappa, Musanze – Karongi, percorrendo 135.8 Km in 3h31′25″ alla media di 38.54 Km/h. Ha preceduto di 2′10″ il ruandese Hakiruwizeye e di 2′24″ sul ruandese Munyaneza. Il ruandese Samuel Mugisha (Dimension Data for Qhubeka) è ancora leader della classifica con 21″ sul connazionale Uwizeye e sull’etiope Hailemichael

TOUR CYCLISTE INTERNATIONAL DE LA GUADELOUPE

Il francese Mickaël Guichard (Team Pro Immo Nicolas Roux) si è imposto nella quinta tappa, circuito di Les Abymes, percorrendo 150 Km in 3h32′16″ alla media di 42.40 Km/h. Ha preceduto di 40″ il connazionale Rousseau e il dominicano Milán Jiménez. Guichard è ancora leader della classifica con 1′20″ sul connazionale Carène e 1′43″ sul venezuelano Salinas Duque.

07-08-2018

agosto 7, 2018 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

TOUR DE POLOGNE

Il polacco Michał Kwiatkowski (Team Sky) si è imposto nella quarta tappa, Jaworzno – Szczyrk, percorrendo 179 Km in 4h25′44″ alla media di 40.42 Km/h. Ha preceduto di 3″ l’olandese Teuns e il neozelandese Bennett. Miglior italiano Enrico Gasparotto (Bahrain Merida Pro Cycling Team), 8° a 6″. Kwiatkowski è il nuovo leader della classifica con 8″ su Teuns e 10″ su Bennett. Miglior italiano Gasparotto, 8° a 17″

VUELTA A BURGOS

L’italiano Francesco Gavazzi (Androni Giocattoli – Sidermec) si è imposto nella prima tappa, circuito di Burgos, percorrendo 157 Km in 3h48′30″ alla media di 41.23 Km/h. Ha preceduto allo sprint gli spagnoli Bilbao López de Armentia e Aranburu Deba. Gavazzi è il primo leader della classifica con lo stesso tempo di Bilbao López de Armentia e Aranburu Deba

THE LARRY H. MILLER TOUR OF UTAH

Lo statunitense Travis McCabe (UnitedHealthcare Pro Cycling Team) si è imposto nella prima tappa, circuito di Cedar City, percorrendo 162.5 Km in 4h17′05″ alla media di 37.93 Km/h. Ha preceduto allo sprint il messicano Castillo Soto e il colombiano Ávila Vanegas. Miglior italiano Damiano Cima (Nippo – Vini Fantini – Europa Ovini), 6°. Lo statunitense Tejay van Garderen (BMC Racing Team) è ancora leader della classifica con 2″ su McCabe e 4″ sul connazionale Rosskopf. Miglior italiano Nicola Conci (Trek – Segafredo), 24° a 18″.

VOLTA A PORTUGAL EM BICICLETA “SANTANDER TOTTA”

giorno di riposo

CYCLING TOUR OF SZEKLERLAND (Romania)

Il rumeno Daniel Crista (Steaua Bucarest) si è imposto nel prologo, circuito di Sfântu Gheorghe, percorrendo 5.3 Km in 6′57″ alla media di 45.76 Km/h. Ha preceduto di 6″ il moldavo Tanovitchii e di 9″ l’ucraino Prevar. Miglior italiano Nicolas Marini (MsTina-Focus), 8° a 11″. Crista è il primo leader della classifica con 6″ su Tanovitchii e 9″ su Prevar. Miglior italiano Marini, 8° a 11″.

TOUR OF RWANDA

Il tedesco Julian Hellmann (Team Embrace The World Cycling) si è imposto nella terza tappa, Huye – Musanze, percorrendo 195.3 Km in 5h11′04″ alla media di 37.67 Km/h. Ha preceduto di 8″ lo spagnolo Lozano Riba e sudafricano Beneke.
Il ruandese Samuel Mugisha (Dimension Data for Qhubeka) è ancora leader della classifica con 21″ sul connazionale Uwizeye e sull’etiope Hailemichael

TOUR CYCLISTE INTERNATIONAL DE LA GUADELOUPE

Il venezuelano Yonathan Jesús Salinas Duque (US Lamentin) si è imposto nella quarta tappa, Goyave – Pointe-Noire, percorrendo 155 Km in 4h01′55″ alla media di 38.44 Km/h. Ha preceduto allo sprint lo spagnolo Mancebo Pérez e il francese Carène. Il francese Mickaël Guichard (Team Pro Immo Nicolas Roux) è ancora leader della classifica con 30″ su Carène e 53″ su Salinas Duque.

06-08-2018

agosto 6, 2018 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

TOUR DE POLOGNE

Il colombiano Álvaro José Hodeg Chagüi (Quick-Step Floors) si è imposto nella terza tappa, Stadion Śląski (Chorzów) – Zabrze, percorrendo 140 Km in 3h09′59″ alla media di 44.21 Km/h. Ha preceduto allo sprint il britannico McLay e il tedesco Greipel. Miglior italiano Sacha Modolo (Team EF Education First-Drapac p/b Cannondale), 4°. Hodeg Chagüi è ancora leader della classifica con 2″ sul tedesco Ackermann e 5″ sul belga Giacomo. Miglior italiano Giacomo Nizzolo (Trek – Segafredo), 6° a 18″

THE LARRY H. MILLER TOUR OF UTAH

Lo statunitense Tejay van Garderen (BMC Racing Team) si è imposto nel prologo, circuito di Saint George, percorrendo 5.3 Km in 6′27″ alla media di 49.40 Km/h. Ha preceduto di 4″ il connazionale Rosskopf e di 6″ l’elvetico Bohli. Miglior italiano Nicola Conci (Trek – Segafredo), 28° a 18″. Van Garderen è il primo leader della classifica con 4″ su Rosskopf e 6″ su Bohli. Miglior italiano Conci, 28° a 18″.

VOLTA A PORTUGAL EM BICICLETA “SANTANDER TOTTA”

L’italiano Riccardo Stacchiotti (MsTina-Focus) si è imposto nella quinta tappa, Sabugal – Viseu, percorrendo 191.7 Km in 5h01′45″ alla media di 38.12 Km/h. Ha preceduto allo sprint lo spagnolo Sanz Unzué e il portoghese Araújo Matias. Lo spagnolo Raúl Alarcón García (W52/FC Porto) è ancora leader della classifica con 52″ sul portoghese Silva Brandão e 1′41″ sul connazionale García de Mateos Rubio. Miglior italiano Rinaldo Nocentini (Sporting Clube de Portugal/Tavira), 14° a 5′00″.

TOUR OF RWANDA

Il ruandese Samuel Mugisha (Dimension Data for Qhubeka) si è imposto nella seconda tappa, Kigali – Huye, percorrendo 120.5 Km in 3h08′56″ alla media di 38.27 Km/h. Ha preceduto di 21″ il connazionale Uwizeye e l’etiope Hailemichael. Mugisha è il nuovo leader della classifica con 21″ su Uwizeye e Hailemichael

TOUR CYCLISTE INTERNATIONAL DE LA GUADELOUPE

Il canadese Bruno Langlois (Air Antilles Barbados) si è imposto nella terza tappa, Gourbeyre – Goyave, percorrendo 155.7 Km in 3h36′16″ alla media di 43.2 Km/h. Ha preceduto di 26″ lo statunitense Granigan e il dominicano Milán Jiménez. Il francese Mickaël Guichard (Team Pro Immo Nicolas Roux) è ancora leader della classifica con 51″ sul connazionale Carène e 1′20″ sul venezuelano Salinas Duque.

05-08-2018

agosto 5, 2018 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

TOUR DE POLOGNE

Il tedesco Pascal Ackermann (Bora – Hansgrohe) si è imposto anche nella seconda tappa, Tarnowskie Góry – Katowice, percorrendo 156 Km in 3h16′39″ alla media di 47.60 Km/h. Ha preceduto allo sprint il colombiano Hodeg Chagüi e l’italiano Giacomo Nizzolo (Trek – Segafredo). Ackermann è ancora leader della classifica con 8″ su Hodeg Chagüi e 11″ sul belga Biermans. Miglior italiano Nizzolo, 4° a 16″

POSTNORD DANMARK RUNDT – TOUR OF DENMARK

Il belga Tim Merlier (Vérandas Willems-Crelan) si è imposto nella quinta ed ultima tappa, Faxe – Frederiksberg, percorrendo 199.1 Km in 4h18′23″ alla media di 46.23 Km/h. Ha preceduto allo sprint il tedesco Kanter e il neozelandese Archbold. Miglior italiano Riccardo Minali (Astana Pro Team), 4°. Il belga Wout Van Aert (Vérandas Willems-Crelan) si impone in classifica con 32″ sul danese Quaade e 36″ sul danese Hansen. Miglior italiano Kristian Sbaragli (Israel Cycling Academy), 28° a 2′36″

TOUR ALSACE

L’elvetico Gino Mäder (IAM-Excelsior) si è imposto nella quarta ed ultima tappa, Riedisheim › Dannemarie, percorrendo 145.6 Km in 3h23′52″ alla media di 42.85 Km/h. Ha preceduto allo sprint il ceco Černý e di 42″ il tedesco Franz. Miglior italiano Davide Orrico (Team Vorarlberg Santic), 6° a 42″. Il francese Geoffrey Bouchard (AG2R La Mondiale) si impone in classifica con 22″ sull’elvetico Hirschi e 27″ sul britannico McNulty. Miglior italiano Ivan Martinelli (D’Amico – Utensilnord), 21° a 8′41″

LA POLY NORMANDE

Il francese Pierre-Luc Périchon (Team Fortuneo – Samsic) si è imposto nella corsa francese, Avranches – Saint-Martin-de-Landelles, percorrendo 168 Km in 4h05′22″ alla media di 41.08 Km/h. Ha preceduto allo sprint il connazionale Gouault e di 8″ il connazionale Manzin. Miglior italiano Nicola Gaffurini (Sangemini – MG.Kvis), 19° a 8″.

ANTWERPSE HAVENPIJL

Il belga Tibo Nevens (Home Solution-Soenens) si è imposto nella corsa belga, circuito di Merksem, percorrendo 179.8 Km in 3h56′52″ alla media di 45.54 Km/h. Ha preceduto allo sprint il connazionale Planckaert e l’olandese Van Der Kooij.

VOLTA A PORTUGAL EM BICICLETA “SANTANDER TOTTA”

Lo spagnolo Raúl Alarcón García (W52/FC Porto) si è imposto anche nella quarta tappa, Guarda – Penhas da Saúde, percorrendo 144.3 Km in 4h02′19″ alla media di 35.73 Km/h. Ha preceduto di 12″ il portoghese Silva Brandão e di 1′13″ il portoghese Cardoso Benta. Miglior italiano Rinaldo Nocentini (Sporting Clube de Portugal/Tavira), 15° a 3′58″. Alarcón García è ancora leader della classifica con 52″ su Silva Brandão e 1′41″ sullo spagnolo García de Mateos Rubio. Miglior italiano Nocentini, 14° a 5′00″.

TOUR OF RWANDA

L’algerino Azzedine Lagab (Groupement Sportif des Pétroliers Algérie) si è imposto nella prima tappa, circuito di Rwamagana, percorrendo 97.5 Km in 2h12′21″ alla media di 44.20 Km/h. Ha preceduto allo sprint lo spagnolo Lozano Riba e di 10″ il sudafricano Fourie. Lagab è il primo leader della classifica con lo stesso tempo di Lozano Riba e 10″ su Fourie

TOUR CYCLISTE INTERNATIONAL DE LA GUADELOUPE

Seconda tappa suddivisa in due semitappe.

Il francese Mickaël Guichard (Team Pro Immo Nicolas Roux) si è imposto nella prima semitappa, Le Moule – Basse-Terre, percorrendo 106 Km in 2h27′58″ alla media di 42.98 Km/h. Ha preceduto di 2′00″ il francese Sylvestre e il dominicano Milán Jiménez. Guichard è il nuovo leader della classifica con 2′01″ su Milán Jiménez e 2′02″ su Sylvestre

Il francese Boris Carène (Team Carène Cycling Développement) si è imposto nella seconda semitappa, cronoscalata Basse-Terre – Gourbeyre, percorrendo 6 Km in 14′45″ alla media di 24.41 Km/h. Ha preceduto di 29″ il venezuelano
Salinas Duque e di 44″ il colombiano Díaz Espitia. Guichard è ancora leader della classifica con 51″ su Carène e 1′20″ su Salinas Duque.

Pagina successiva »