08-08-2020

agosto 8, 2020 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

MILANO-SANREMO

Il belga Wout van Aert (Team Jumbo-Visma) si è imposto nella classica italiano, Milano – Sanremo, percorrendo 305 Km in 7h16′09″ alla media di 41.96 Km/h. Ha preceduto allo sprint il francese Julian Alaphilippe (Deceuninck – Quick Step) e di 2″ l’australiano Michael Matthews (Team Sunweb). Miglior italiano Giacomo Nizzolo (NTT Pro Cycling), 5° a 2″

TOUR DE POLOGNE

Il belga Remco Evenepoel (Deceuninck – Quick Step) si è imposto nella quarta tappa, Bukovina Resort – Bukowina Tatrzańska, percorrendo 152.9 Km in 3h55′52″ alla media di 38.89 Km/h. Ha preceduto di 1′48″ il danese Jakob Diemer Fuglsang (Astana Pro Team) e di 2′22″ il britannico Simon Yates (Mitchelton-Scott). Miglior italiano Diego Ulissi (UAE-Team Emirates), 5° a 3′05″. Evenepoel è il nuovo leader della classifica con 1′52″ su Fuglsang e 2′28″ su Yates. Miglior italiano Ulissi, 5° a 3′09″.

TOUR DE L’AIN

Lo sloveno Primož Roglič (Team Jumbo-Visma) si è imposto nella seconda tappa, Lagnieu – Lélex Monts-Jura, percorrendo 140.5 Km in 3h58′14″ alla media di 35.39 Km/h. Ha preceduto allo sprint il colombiano Egan Arley Bernal Gómez (Team INEOS) e l’italiano Valerio Conti (UAE-Team Emirates). Roglič è il nuovo leader della classifica con 10″ su Bernal Gómez e 12″ su Conti.

LE TOUR DE SAVOIE MONT BLANC

Lo statunitense Gavin Mannion (Rally Cycling) si è imposto anche nella quinta ed ultima tappa, cronoscalata Aix-les-Bains – Le Revard, percorrendo 22.4 Km in 54′48″ alla media di 24.53 Km/h. Ha preceduto di 1′03″ il francese Pierre Rolland (B&B Hotels – Vital Concept p/b KTM) e di 1′32″ il francese Alexis Guérin (Team Vorarlberg Santic). Miglior italiano Simone Ravanelli (Androni Giocattoli – Sidermec), 16° a 3′56″. Rolland si impone in classifica con 2′31″ su Guérin e 2′32″ sul belga Maxim Van Gils (Lotto – Soudal U23). Miglior italiano Ravanelli, 19° a 17′37″

CZECH CYCLING TOUR (Repubblica Ceca)

Il belga Jordi Meeus (SEG Racing Academy) si è imposto anche nella terza tappa, Olomouc – Frýdek-Místek, percorrendo 206.1 Km in 5h18′38″ alla media di 38.81 Km/h. Ha preceduto allo sprint il tedesco Max Kanter (Team Sunweb) e l’estone Martin Laas (Bora – Hansgrohe) il connazionale Tim Merlier (Alpecin-Fenix). Miglior italiano Matteo Sobrero (NTT Pro Cycling), 12°. L’australiano Luke Durbridge (Mitchelton-Scott) è ancora leader della classifica con lo stesso tempo dei connazionali Damien Howson (Mitchelton-Scott) e Lucas Hamilton (Mitchelton-Scott). Miglior italiano Matteo Fabbro (Bora – Hansgrohe), 18° a 28″.

CYCLING TOUR OF SZEKLERLAND (Romania)

Terza ed ultima tappa suddivisa in due semitappe.

Il rumeno Serghei Țvetcov (nazionale rumena) si è imposto nella prima semitappa, cronoscalata di Harghita-Băi, percorrendo 5.7 Km in 12′45″ alla media di 26.82 Km/h. Ha preceduto di 31″ il polacco Jakub Kaczmarek (Mazowsze Serce Polski) e di 53″ il connazionale Emil Dima (Giotti Victoria). Miglior italiano Federico Zurlo (Giotti Victoria), 5° a 55″. Kaczmarek è ancora leader della classifica con 7″ su Țvetcov e 1′03″ su Dima. Miglior italiano Zurlo, 11° a 1′25″

Seconda semitappa in aggiornamento

07-08-2020

agosto 7, 2020 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

TOUR DE POLOGNE

L’ecuadoregno Richard António Carapaz Montenegro (Team INEOS) si è imposto nella terza tappa, Wadowice – Bielsko-Biała, percorrendo 203.1 Km in 5h04′54″ alla media di 39.97 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’ìtaliano Diego Ulissi (UAE-Team Emirates) e il francese Rudy Molard (Groupama – FDJ). Carapaz Montenegro è il nuovo leader della classifica con 4″ su Ulissi e sul polacco Kamil Małecki (CCC Team).

TOUR DE L’AIN

L’italiano Andrea Bagioli (Deceuninck – Quick Step) si è imposto nella prima tappa, Montréal-la-Cluse – Ceyzeriat, percorrendo 139.5 Km in 3h17′00″ alla media di 42.49 Km/h. Ha preceduto allo sprint lo sloveno Primož Roglič (Team Jumbo-Visma) e l’elvetico Stefan Bissegger (nazionale elvetica). Bagioli è il primo leader della classifica con 4″ su Roglič e 6″ su Bissegger.

LE TOUR DE SAVOIE MONT BLANC

Lo statunitense Gavin Mannion (Rally Cycling) si è imposto nella quarta tappa, Aix-les-Bains – Notre-Dame-du-Pré, percorrendo 143.3 Km in 3h54′47″ alla media di 36.62 Km/h. Ha preceduto di 8″ l’ecuadoregno Jefferson Alexander Cepeda Ortiz (Androni Giocattoli – Sidermec) e di 12″ il francese Pierre Rolland (B&B Hotels – Vital Concept p/b KTM). Miglior italiano Alessandro Bisolti (Androni Giocattoli – Sidermec), 11° a 1′46″. Rolland è ancora leader della classifica con 1′20″ sul belga Maxim Van Gils (Lotto – Soudal U23) e 2′02″ sul connazionale Alexis Guérin (Team Vorarlberg Santic). Miglior italiano Simone Ravanelli (Androni Giocattoli – Sidermec), 17° a 14′44″

CZECH CYCLING TOUR (Repubblica Ceca)

Il belga Jordi Meeus (SEG Racing Academy) si è imposto nella seconda tappa, Prostějov – Uničov, percorrendo 193.7 Km in 4h41′34″ alla media di 41.28 Km/h. Ha preceduto allo sprint il connazionale Tim Merlier (Alpecin-Fenix) e il tedesco Max Kanter (Team Sunweb). Miglior italiano Matteo Sobrero (NTT Pro Cycling), 71°. L’australiano Luke Durbridge (Mitchelton-Scott) è ancora leader della classifica con lo stesso tempo dei connazionali Kaden Groves (Mitchelton-Scott) e Lucas Hamilton (Mitchelton-Scott). Miglior italiano Matteo Fabbro (Bora – Hansgrohe), 22° a 28″.

CYCLING TOUR OF SZEKLERLAND (Romania)

Il polacco Jakub Kaczmarek (Mazowsze Serce Polski) si è imposto nella seconda tappa, circuito di Miercurea Ciuc, percorrendo 198 Km in 4h49′59″ alla media di 40.97 Km/h. Ha preceduto di 22″ il rumeno Emil Dima (Giotti Victoria) e di 24″ lo slovacco Lukáš Kubiš (Dukla Banská Bystrica) Miglior italiano Federico Zurlo (Giotti Victoria), 8° a 33″. Kaczmarek è il nuovo leader della classifica con 5″ sul kazako Yevgeniy Fedorov (Vino – Astana Motors) e 28″ su Kubiš. Miglior italiano Gabriele Porta (Gallina Colosio Eurofeed), 15° a 52″.

06-08-2020

agosto 6, 2020 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

TOUR DE POLOGNE

Il danese Mads Pedersen (Trek – Segafredo) si è imposto nella seconda tappa, Opole – Zabrze, percorrendo 151.5 Km in 3h26′02″ alla media di 44.12 Km/h. Ha preceduto allo sprint il tedesco Pascal Ackermann (Bora – Hansgrohe) e l’italiano Davide Ballerini (Deceuninck – Quick Step). Pedersen è il nuovo leader della classifica con 4″ su Ackermann e sul polacco Kamil Małecki (CCC Team). Miglior italiano Ballerini, 5° a 6″

MONT VENTOUX DÉNIVELÉ CHALLENGE

Il russo Aleksandr Vlasov (Astana Pro Team) si è imposto nella corsa francese, Vaison-la-Romaine – Mont Ventoux, percorrendo 179 Km in 4h56′39″ alla media di 36.20 Km/h. Ha preceduto di 18″ l’australiano Richie Porte (Trek – Segafredo) e di 59″ il francese Guillaume Martin (Cofidis, Solutions Crédits). Miglior italiano Fabio Aru (UAE-Team Emirates), 5° a 1′39″

LE TOUR DE SAVOIE MONT BLANC

Due tappe disputate nel secondo giorno di gara.

Il belga Viktor Verschaeve (Lotto – Soudal U23) si è imposto nella seconda tappa, Moûtiers – Valfréjus, percorrendo 97.4 Km in 2h51′19″ alla media di 34.11 Km/h. Ha preceduto di 15″ lo statunitense Gavin Mannion (Rally Cycling) e il belga Maxim Van Gils (Lotto – Soudal U23). Miglior italiano Simone Ravanelli (Androni Giocattoli – Sidermec), 21° a 53″. Il francese Thomas Champion (Bourg-en-Bresse Ain Cyclisme) è il nuovo leader della classifica con 1′14″ sull’elvetico Joab Schneiter (Swiss Racing Academy) e 2′55″ su Mannion. Miglior italiano Ravanelli, 22° a 4′25″

Il francese Pierre Rolland (B&B Hotels – Vital Concept p/b KTM) si è imposto nella terza tappa, Saint-Michel-de-Maurienne – Valmeinier, percorrendo 37.4 Km in 1h19′06″ alla media di 28.37 Km/h. Ha preceduto di 24″ il connazionale Nicolas Prodhomme (Velo Club Villefranche Beaujolais) e di 30″ Van Gils. Miglior italiano Ravanelli 35° a 10′00″. Rolland è il nuovo leader della classifica con 58″ sull’elvetico Roland Thalmann (Team Vorarlberg Santic) e 1′07″ sul connazionale Alexis Guérin (Team Vorarlberg Santic). Miglior italiano Ravanelli, 26° a 11′25″

CZECH CYCLING TOUR (Repubblica Ceca)

Il team australiano Mitchelton-Scott si è imposto nella prima tappa, cronometro a squadre di Uničov, percorrendo 18.1 Km in 19′49″ alla media di 54.80 Km/h. Ha preceduto di 25″ il danese Uno-X Pro Cycling Team e il tedesco Team Sunweb. Nessuna formazione italiana al via. L’australiano Luke Durbridge (Mitchelton-Scott) è il primo leader della classifica con lo stesso tempo del neozelandese Jack Bauer (Mitchelton-Scott) e del connazionale Lucas Hamilton (Mitchelton-Scott). Miglior italiano Matteo Fabbro (Bora – Hansgrohe), 25° a 31″.

CYCLING TOUR OF SZEKLERLAND (Romania)

Il kazako Yevgeniy Fedorov (Vino – Astana Motors) si è imposto nella prima tappa, circuito di Sfântu Gheorghe, percorrendo 175 Km in 4h01′22″ alla media di 43.50 Km/h. Ha preceduto di 39″ i polacchi Stanisław Aniołkowski (CCC Development Team) e Norbert Banaszek (Mazowsze Serce Polski). Miglior italiano Elia Menegale (Gallina Colosio Eurofeed), 17° a 22″. Fedorov è il nuovo leader della classifica con 25″ sul polacco Adrian Kurek (Mazowsze Serce Polski) e 27″ su Aniołkowski. Miglior italiano Gabriele Porta (Gallina Colosio Eurofeed), 18° a 47″.

05-08-2020

agosto 5, 2020 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

TOUR DE POLOGNE

L’ordine d’arrivo della prima tappa Stadion Śląski (Chorzów) – Katowice (195.8 Km percorsi in 4h31′50″ alla media di 43.21 Km/h) è stato dciso a tavolino dalla giuria in seguito alla caduta innescata dall’olandese Dylan Groenewegen (Team Jumbo-Visma), primo a tagliare il traguardo e squalificato. Il primo posto è stato assegnato al suo connazionale Fabio Jakobsen (Deceuninck-Quick Step), stretto contro le transenne da Groenewegen e ricoverato in gravi condizioni all’ospedale; al secondo e terzo posto sono stati classificati altri due corridori coinvolti nella caduta, il francese Marc Sarreau (Groupama-FDJ), pure ricoverato in ospedale, e lo sloveno Luka Mezgec (Mitchelton-Scott). Il primo italiano è Diego Ulissi (UAE Team Emirates), 11°. Pur essendo certo il suo ritiro, non avendo per forza di cosa tagliato il traguardo, Jakobsen indossa anche la prima maglia di leader della classifca con lo stesso tempo del polacco Kamil Małecki (CCC Team) e con 2″ su Sarreau. Ulissi è 12° a 6″.

MILANO – TORINO

Il francese Arnaud Démare (Groupama – FDJ) si è imposto nella classica italiana, Mesero – Stupinigi, percorrendo 198 Km in 4h18′57″ alla media di 45.88 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’australiano Caleb Ewan (Lotto Soudal) e il belga Wout Van Aert (Team Jumbo – Visma). Miglior italiano Manuel Belletti (Androni Giocattoli – Sidermec), 8°.

LE TOUR DE SAVOIE MONT BLANC

L’elvetico Joab Schneiter (Swiss Racing Academy) si è imposto nella prima tappa, Annemasse – Praz-sur-Arly, percorrendo 109 Km in 2h52′56″ alla media di 37.82 Km/h. Ha preceduto di 2″ il francese Thomas Champion (Bourg-en-Bresse Ain Cyclisme) e di 49″ il connazionale Antoine Debons (Akros – Excelsior – Thömus). Miglior italiano Alessandro Bisolti (Androni Giocattoli – Sidermec), 21° a 5′11″. Schneiter è il primo leader della classifica con 8″ su Champion e 56″ sul francese Florent Castellarnau (Team Pro Immo Nicolas Roux). Miglior italiano Bisolti, 21° a 5′23″

CYCLING TOUR OF SZEKLERLAND (Romania)

Il polacco Adrian Kurek (Mazowsze Serce Polski) si è imposto nel prologo, circuito a cronometro di Sfântu Gheorghe, percorrendo 5.51 Km in 6′45″ alla media di 48.98 Km/h. Ha preceduto di 8″ il rumeno Serghei Țvetcov (nazionale rumena) e di 11″ il connazionale Stanisław Aniołkowski (CCC Development Team). Miglior italiano Gabriele Porta (Gallina Colosio Eurofeed), 17° a 22″. Kurek è il primo leader della classifica con 8″ su Țvetcov e 11″ su Aniołkowski. Miglior italiano Porta, 17° a 22″.

04-08-2020

agosto 4, 2020 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

LA ROUTE D’OCCITANIE – LA DÉPÊCHE DU MIDI

Il francese Benoît Cosnefroy (AG2R La Mondiale) si è imposto nella quarta ed ultima tappa, Lectoure – Rocamadour, percorrendo 195 Km in 4h23′28″ alla media di 44.41 Km/h. Ha preceduto di 2″ l’olandese Bauke Mollema (Trek – Segafredo) e il connazionale Thibaut Pinot (Groupama – FDJ). Miglior italiano Andrea Pasqualon (Circus – Wanty Gobert), 18° a 31″. Il colombiano Egan Arley Bernal Gómez (Team INEOS) si impone in classifica con 19″ sul russo Pavel Sivakov (Team INEOS) e 23″ sul russo Aleksandr Vlasov (Astana Pro Team). Miglior italiano Simone Petilli (Circus – Wanty Gobert), 16° a 3′25″

03-08-2020

agosto 3, 2020 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

GRANDE TRITTICO LOMBARDO

Lo spagnolo Gorka Izagirre Insausti (Astana Pro Team) si è imposto nella corsa italiana, Legnano – Varese, percorrendo 199.7 Km in 4h41′02″ alla media di 42.64 Km/h. Ha preceduto di 27″ il connazionale Alexander Aranburu Deba (Astana Pro Team) e il belga Greg Van Avermaet (CCC Team). Miglior italiano Vincenzo Nibali (Trek – Segafredo), 5° a 27″.

LA ROUTE D’OCCITANIE – LA DÉPÊCHE DU MIDI

Il colombiano Egan Arley Bernal Gómez (Team INEOS) si è imposto nella terza tappa, Saint-Gaudens – Col de Beyrède, percorrendo 163.5 Km in 4h36′44″ alla media di 35.45 Km/h. Ha preceduto di 10″ il russo Pavel Sivakov (Team INEOS) e di 17″ il russo Aleksandr Vlasov (Astana Pro Team). Miglior italiano Simone Petilli (Circus – Wanty Gobert), 19° a 2′38″. Bernal Gómez è il nuovo leader della classifica con 14″ su Sivakov e 23″ su Vlasov. Miglior italiano Petilli, 19° a 2′48″

02-08-2020

agosto 2, 2020 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

LA ROUTE D’OCCITANIE – LA DÉPÊCHE DU MIDI

L’italiano Sonny Colbrelli (Bahrain – McLaren) si è imposto nella seconda tappa, Carcassonne – Cap Découverte, percorrendo 174.5 Km in 4h22′23″ alla media di 39.90 Km/h. Ha preceduto allo sprint il francese Bryan Coquard (B&B Hotels – Vital Concept p/b KTM) e l’italiano Niccolò Bonifazio (Team Total Direct Énergie). Coquard è ancora leader della classifica con 2″ su Colbrelli e 10″ sull’italiano Elia Viviani (Cofidis, Solutions Crédits)

CIRCUITO DE GETXO-MEMORIAL HERMANOS OTXOA

L’italiano Damiano Caruso (Bahrain – McLaren) si è imposto nella corsa spagnola, circuito di Getxo, percorrendo 177 Km in 4h11′09″ alla media di 42.29 Km/h. Ha preceduto di 1″ l’italiano Giacomo Nizzolo (NTT Pro Cycling) e lo spagnolo Eduard Prades Reverter (Movistar Team)

01-08-2020

agosto 1, 2020 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

STRADE BIANCHE

Il belga Wout Van Aert (Team Jumbo-Visma) si è imposto nella corsa toscana, circuito di Siena, percorrendo 184 Km in 4h58′56″ alla media di 36.93 Km/h. Ha preceduto di 30″ l’italiano Davide Formolo (UAE-Team Emirates) e di 32″ il tedesco Maximilian Schachmann (Bora – Hansgrohe)

VUELTA A BURGOS

Il colombiano Iván Ramiro Sosa Cuervo (Team INEOS) si è imposto nella quinta tappa, Covarrubias – Lagunas de Neila, percorrendo 158 Km in 3h47′56″ alla media di 41.59 Km/h. Ha preceduto di 9″ lo spagnolo Mikel Landa Meana (Bahrain – McLaren) e di 11″ il belga Remco Evenepoel (Deceuninck – Quick Step). Miglior italiano Matteo Fabbro (Bora – Hansgrohe), 13° a 1′19″. Evenepoel si impone in classifica con 30″ su Landa Meana e 1′12″ sul portoghese João Pedro Gonçalves Almeida (Deceuninck – Quick Step). Miglior italiano Fabio Aru (UAE-Team Emirates), 9° a 2′36″.

LA ROUTE D’OCCITANIE – LA DÉPÊCHE DU MIDI

Il francese Bryan Coquard (B&B Hotels – Vital Concept p/b KTM) si è imposto nella prima tappa, Saint-Affrique – Cazouls-lès-Béziers, percorrendo 187 Km in 4h35′00″ alla media di 40.80 Km/h. Ha preceduto allo sprint gli italiani Elia Viviani (Cofidis, Solutions Crédits) e Sonny Colbrelli (Bahrain – McLaren). Coquard è il primo leader della classifica con 4″ su Viviani e 6″ sul connazionale Lilian Calmejane (Team Total Direct Énergie)

31-07-2020

agosto 1, 2020 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

VUELTA A BURGOS

L’irlandese Sam Bennett (Deceuninck – Quick Step) si è imposto nella quarta tappa, Gumiel de Izán – Roa de Duero, percorrendo 163 Km in 3h51′19″ alla media di 42.28 Km/h. Ha preceduto di 5″ il francese Arnaud Démare (Groupama – FDJ) e l’italiano Giacomo Nizzolo (NTT Pro Cycling). Il belga Remco Evenepoel (Deceuninck – Quick Step) è ancora leader della classifica con 18″ sull’australiano George Bennett (Team Jumbo-Visma) e 32″ sullo spagnolo Mikel Landa Meana (Bahrain – McLaren). Miglior italiano Fabio Aru (UAE-Team Emirates), 8° a 1′03″.

TOUR OF BULGARIA

Il polacco Norbert Banaszek (Mazowsze Serce Polski) si è imposto nella quarta ed ultima tappa, Sliven – Burgas, percorrendo 111 Km in 2h23′46″ alla media di 46.33 Km/h. Ha preceduto allo sprint il connazionale (e cugino) Alan Banaszek (Mazowsze Serce Polski) e il francese Pierre Barbier (NIPPO DELKO One Provence). Miglior italiano Elia Menegale (Gallina Colosio Eurofeed), 6°. Il polacco Patryk Stosz (Voster ATS Team) si impone in classifica con 6″ sull’italiano Alessandro Baroni (Gallina Colosio Eurofeed) e 8″ sullo spagnolo Miguel Ángel Ballesteros Cánovas (Equipo Amateur Caja Rural – Serguros RGA).

30-07-2020

luglio 30, 2020 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

VUELTA A BURGOS

Il belga Remco Evenepoel (Deceuninck – Quick Step) si è imposto nella terza tappa, Sargentes de la Lora – Picón Blanco, percorrendo 150 Km in 3h59′09″ alla media di 37.63 Km/h. Ha preceduto di 18″ l’australiano George Bennett (Team Jumbo-Visma) e di 32″ lo spagnolo Mikel Landa Meana (Bahrain – McLaren). Miglior italiano Fabio Aru (UAE-Team Emirates), 8° a 1′03″. Evenepoel è il nuovo leader della classifica con 18″ su Bennett e 32″ su Landa Meana. Miglior italiano Aru, 8° a 1′03″.

TOUR OF BULGARIA

Il francese Pierre Barbier (NIPPO DELKO One Provence) si è imposto nella terza tappa, Plovdiv – Sliven, percorrendo 151 Km in 3h29′51″ alla media di 43.17 Km/h. Ha preceduto allo sprint i polacchi Patryk Stosz (Voster ATS Team) e Tobiasz Pawlak (Mazowsze Serce Polski). Miglior italiano Alessandro Baroni (Gallina Colosio Eurofeed), 21°. Stosz è il nuovo leader della classifica con 6″ su Baroni e 8″ sullo spagnolo Miguel Ángel Ballesteros Cánovas (Equipo Amateur Caja Rural – Serguros RGA).

Pagina successiva »