22-06-2022

giugno 22, 2022 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

CAMPIONATI NAZIONALI ITALIANI – CRONOMETRO UOMINI ÉLITE

Filippo Ganna (INEOS Grenadiers) si è imposto nella prova a cronometro, circuito di San Giovanni al Natisone, percorrendo 35.6 Km in 40′29″, alla media di 52.762 Km/h. Ha preceduto di 36″ Mattia Cattaneo (Quick-Step Alpha Vinyl Team) e di 50″ Edoardo Affini (Jumbo-Visma)

CAMPIONATI NAZIONALI ITALIANI – CRONOMETRO DONNE ÉLITE

Elisa Longo Borghini (Trek-Segafredo) si è imposta nella prova a cronometro, circuito di San Giovanni al Natisone, percorrendo 33.3 Km in 46′31″, alla media di 42.952 Km/h. Ha preceduto di 32″ Vittoria Guazzini (FDJ-Nouvelle Aquitaine-Futuroscope) e di 1′02″ Marta Cavalli (FDJ-Nouvelle Aquitaine-Futuroscope)

CAMPIONATI NAZIONALI ITALIANI – CRONOMETRO UOMINI U23

Davide Piganzoli (EOLO-KOMETA U23) si è imposto nella prova a cronometro, circuito di San Giovanni al Natisone, percorrendo 35.6 Km in 44′03″, alla media di 48.49 Km/h. Ha preceduto di 7″ Matteo Montefiori (In Emilia Romagna Cycling Team) e di 22″ Bryan Olivo (Cycling Team Friuli ASD)

21-06-2022

giugno 21, 2022 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

CAMPIONATI NAZIONALI ITALIANI – CRONOMETRO UOMINI JUNIORS

Alessandro Cattani (U.C Bustese Olonia ASD) si è imposto nella prova a cronometro, circuito di San Giovanni al Natisone, percorrendo 16 Km in 20′59″, alla media di 45.750 Km/h. Ha preceduto di 5″ Davide Donati (Ciclistica Trevigliese) e di 7″ Nicolas Milesi (Ciclistica Trevigliese)

CAMPIONATI NAZIONALI ITALIANI – CRONOMETRO DONNE JUNIORS

Federica Venturelli (Team Gauss Fiorin) si è imposta nella prova a cronometro, circuito di San Giovanni al Natisone, percorrendo 16 Km in 23′24″, alla media di 41.026 Km/h. Ha preceduto di 22″ Valentina Zanzi (VO2 Team Pink) e di 46″ Eleonora Ciabocco (Ciclismo Insieme-Team Di Federico)

TOUR DE SUISSE WOMEN

L’olandese Lucinda Brand (Trek-Segafredo) si è imposta nella quarta ed ultima tappa, Coira – Lantsch/Lenz, percorrendo 98.5 Km in 2h52′20″, alla media di 34.294 Km/h. Ha preceduto di 15″ la statunitense Kristen Faulkner (Team BikeExchange-Jayco) e l’australiana Brodie Chapman (FDJ-Nouvelle Aquitaine-Futuroscope). Miglior italiana Erica Magnaldi (UAE Team ADQ), 4° a 15″. La Brand si impone in classifica con 17″ sulla Faulkner e 1′19″ sulla connazionale Pauliena Rooijakkers (CANYON//SRAM Racing). Miglior italiana la Magnaldi, 8° a 3′22″

20-06-2022

giugno 21, 2022 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

TOUR DE SUISSE WOMEN

L’italiana Elisa Balsamo (Trek-Segafredo) si è imposta nella terza tappa, Vaduz – Coira, percorrendo 124.2 Km in 3h18′40″, alla media di 37.51 Km/h. Ha preceduto allo sprint la francese Évita Muzic (FDJ-Nouvelle Aquitaine-Futuroscope) e la tedesca Liane Lippert (Team DSM). La statunitense Kristen Faulkner (Team BikeExchange-Jayco) è ancora leader della classifica con 4″ sull’olandese Lucinda Brand (Trek-Segafredo) e 14″ sulla neozelandese Georgia Williams (Team BikeExchange-Jayco). Miglior italiana Soraya Paladin (CANYON//SRAM Racing), 12° a 2′36″

19-06-2022

giugno 19, 2022 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

TOUR DE SUISSE

Il belga Remco Evenepoel (Quick-Step Alpha Vinyl Team) si è imposto nell’ottava ed ultima tappa, circuito a cronometro di Vaduz, percorrendo 25.6 Km in 28′26″, alla media di 54.021 Km/h. Ha preceduto di 3″ il britannico britannico Geraint Thomas (INEOS Grenadiers) e di 11″ l’elvetico Stefan Küng (Groupama-FDJ). Miglior italiano Fausto Masnada (Quick-Step Alpha Vinyl Team), 19° a 1′40″. Thomas si impone in classifica con 1′12″ sul colombiano Sergio Higuita (BORA-hansgrohe) e 1′16″ sul danese Jakob Fuglsang (Israel-Premier Tech). Miglior italiano Domenico Pozzovivo (Intermarché-Wanty-Gobert), 9° a 3′42″.

TOUR DE SUISSE WOMEN

La statunitense Kristen Faulkner (Team BikeExchange-Jayco) si è imposta nella seconda tappa, circuito a cronometro di Vaduz, percorrendo 25.6 Km in 31′46″, alla media di 48.353 Km/h. Ha preceduto di 14″ la neozelandese Georgia Williams (Team BikeExchange-Jayco) e di 1′03″ l’australiana Georgia Baker (Team BikeExchange-Jayco). Miglior italiana Soraya Paladin (CANYON//SRAM Racing), 17° a 2′36″. La Faulkner è la nuova leader della classifica con 4″ sull’olandese Lucinda Brand (Trek-Segafredo) e 14″ sulla Williams. Miglior italiana la Paladin, 14° a 2′36″

TOUR OF SLOVENIA

Lo sloveno Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) si è imposto nella quinta ed ultima tappa, Vrhnika – Novo Mesto, percorrendo 155.7 Km in 3h42′35″, alla media di 41.971 Km/h. Ha preceduto allo sprint il connazionale Matej Mohoric (Bahrain Victorious) e di 3″ il polacco Rafal Majka (UAE Team Emirates). Miglior italiano Fabio Felline (Astana Qazaqstan Team), 5° a 26″. Pogacar si impone in classifica con 12″ su Majka e 2′32″ sul connazionale Domen Novak (Bahrain Victorious). Miglior italiano Vincenzo Albanese (EOLO-Kometa Cycling Team), 4° a 2′42″

BALOISE BELGIUM TOUR

L’olandese Fabio Jakobsen (Quick-Step Alpha Vinyl Team) si è imposto nella quinta ed ultima tappa, Gingelom – Beringen, percorrendo 179.9 Km in 3h47′03″, alla media di 47.540 Km/h. Ha preceduto allo sprint i belgi Jasper Philipsen (Alpecin-Fenix) e Gerben Thijssen (Intermarché-Wanty-Gobert). Miglior italiano Alberto Dainese (Team DSM), 8°. L’elvetico Mauro Schmid (Quick-Step Alpha Vinyl Team) si impone in classifica con lo stesso tempo del belga Tim Wellens (Lotto Soudal) e 12″ sul belga Quinten Hermans (Intermarché-Wanty-Gobert). Miglior italiano Lorenzo Rota (Intermarché-Wanty-Gobert), 4° a 45″

LA ROUTE D’OCCITANIE – LA DÉPÊCHE DU MIDI

L’italiano Niccolò Bonifazio (TotalEnergies) si è imposto nella quarta ed ultima tappa, Les Angles – Auterive, percorrendo 188.3 Km in 4h13′49″, alla media di 44.512 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’italiano Matteo Moschetti (Trek-Segafredo) e il tedesco Max Kanter (Movistar Team). Il canadese Michael Woods (Israel-Premier Tech) si impone in classifica con 1′16″ sullo spagnolo Carlos Rodriguez (INEOS Grenadiers) e 1′21″ sullo spagnolo Jesus Herrada (Cofidis). Miglior italiano Filippo Baroncini (Trek-Segafredo), 16° a 13′32″

TOUR DU PAYS DE MONTBÉLIARD

L’olandese Thijs De Lange (Metec-Solarwatt p/b Mantel) si è imposto nella seconda ed ultima tappa, circuito di Valentigney, percorrendo 155.2 Km in 3h24′35″, alla media di 45.517 Km/h. Ha preceduto di 1′06″ i francesi Mattéo Vercher (Vendée U) e Dylan Guinet (Philippe Wagner Cycling). Nessun italiano in gara. Il ceco Michael Kukrle (Elkov-Kasper) si impone in classifica con 5″ sul francese Ewen Costiou (Côtes d’Armor-Marie Morin) e 6″ sull’australiano Dylan George (Team BridgeLane).

18-06-2022

giugno 18, 2022 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

TOUR DE SUISSE

Il francese Thibaut Pinot (Groupama-FDJ) si è imposto nella settima tappa, Ambrì – Malbun, percorrendo 194.6 Km in 5h06′39″, alla media di 38.076 Km/h. Ha preceduto di 25″ lo spagnolo Óscar Rodríguez (Movistar Team) e di 38″ il kazako Alexey Lutsenko (Astana Qazaqstan Team). Miglior italiano Domenico Pozzovivo (Intermarché-Wanty-Gobert), 8° a 1′59″. Il colombiano Sergio Higuita (BORA-hansgrohe) è il nuovo leader della classifica con 2″ sul britannico Geraint Thomas (INEOS Grenadiers) e 19″ sul danese Jakob Fuglsang (Israel-Premier Tech). Miglior italiano Pozzovivo, 5° a 1′37″.

TOUR DE SUISSE WOMEN

L’olandese Lucinda Brand (Trek-Segafredo) si è imposta nella prima tappa, circuito di Vaduz, percorrendo 46 Km in 1h09′19″, alla media di 39.817 Km/h. Ha preceduto allo sprint la tedesca Clara Koppenburg (Cofidis Women Team) e la connazionale Pauliena Rooijakkers (CANYON//SRAM Racing). Miglior italiana Elisa Balsamo (Trek-Segafredo), 4° a 50″. La Brand è la prima leader della classifica con 2″ sulla Koppenburg e 5″ sulla Rooijakkers. Miglior italiana la Balsamo, 4° a 1′03″.

TOUR OF SLOVENIA

Il polacco Rafal Majka (UAE Team Emirates) si è imposto nella quarta tappa, Laško – Velika Planina, percorrendo 154.2 Km in 3h53′52″, alla media di 39.099 Km/h. Ha preceduto allo sprint lo sloveno Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) e di 22″ lo spagnolo Fernando Barceló (Caja Rural-Seguros RGA). Miglior italiano Alex Tolio (Bardiani CSF Faizanè), 4° a 24″. Pogacar è ancora leader della classifica con 3″ su Majka e 1′56″ sul connazionale Domen Novak (Bahrain Victorious). Miglior italiano Vincenzo Albanese (EOLO-Kometa Cycling Team), 4° a 2′03″

BALOISE BELGIUM TOUR

Il belga Quinten Hermans (Intermarché-Wanty-Gobert) si è imposto nella quarta tappa, circuito di Durbuy, percorrendo 172.2 Km in 4h19′40″, alla media di 39.789 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’elvetico Mauro Schmid (Quick-Step Alpha Vinyl Team) e di 4″ il belga Tim Wellens (Lotto Soudal). Miglior italiano Lorenzo Rota (Intermarché-Wanty-Gobert), 4° a 6″. Schmid è il nuovo leader della classifica con lo stesso tempo di Wellens e 8″ su Hermans. Miglior italiano Rota, 4° a 41″

LA ROUTE D’OCCITANIE – LA DÉPÊCHE DU MIDI

Il canadese Michael Woods (Israel-Premier Tech) si è imposto nella terza tappa, Sigean – Les Angles, percorrendo 188.7 Km in 5h23′35″, alla media di 34.989 Km/h. Ha preceduto di 1′11″ lo spagnolo Carlos Rodriguez (INEOS Grenadiers) e di 1′12″ lo spagnolo Jesus Herrada (Cofidis). Miglior italiano Filippo Baroncini (Trek-Segafredo), 26° a 12′20″. Woods è il nuovo leader della classifica con 1′16″ su Rodriguez e 1′21″ su Herrada. Miglior italiano Baroncini, 25° a 12′33″

TOUR DU PAYS DE MONTBÉLIARD

L’elvetico Arnaud Tendon (Tudor Pro Cycling Team) si è imposto nella prima tappa, circuito di Pont-de-Roide, percorrendo 161.7 Km in 4h14′53″, alla media di 38.064 Km/h. Ha preceduto allo sprint il francese Mattéo Vercher (Vendée U) e l’olandese Lars Hohmann (Metec-Solarwatt p/b Mantel). Nessun italiano in gara. Il ceco Michael Kukrle (Elkov-Kasper) è ancora leader della classifica con 5″ sul francese Ewen Costiou (Côtes d’Armor-Marie Morin) e 6″ sull’australiano Dylan George (Team BridgeLane).

GIRO D’ITALIA GIOVANI UNDER23

Il francese Romain Grégoire (Groupama-FDJ Conti) si è imposto nella settima ed ultima tappa, Cuneo – Pinerolo, percorrendo 121 Km in 2h35′46″, alla media di 46.608 Km/h. Ha preceduto di 3″ il britannico Samuel Watson (Groupama-FDJ Conti) e l’italiano Francesco Busatto (General Store-Essegibi-F.Ili Curia). Il britannico Leo Hayter (Hagens Berman Axeon) si impone in classifica con 2′12″ sul belga Lennert Van Eetvelt (Lotto Soudal U23) e 4′55″ sul francese Lenny Martinez (Groupama-FDJ Conti). Miglior italiano Davide Piganzoli (EOLO-KOMETA U23), 10° a 10′03″

17-06-2022

giugno 17, 2022 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

TOUR DE SUISSE

Il tedesco Nico Denz (Team DSM) si è imposto nella sesta tappa, Locarno – Moosalp, percorrendo 177.5 Km in 5h11′14″, alla media di 34.219 Km/h. Ha preceduto allo sprint il francese Clément Champoussin (AG2R Citroën Team) e lo spagnolo Josè Herrada (Cofidis). Miglior italiano Fausto Masnada (Quick-Step Alpha Vinyl Team), 5° a 11″. Il danese Jakob Fuglsang (Israel-Premier Tech) è il nuovo leader della classifica con 1″ sul britannico Geraint Thomas (INEOS Grenadiers) e 10″ sul colombiano Sergio Higuita (BORA-hansgrohe). Miglior italiano Domenico Pozzovivo (Intermarché-Wanty-Gobert), 9° a 1′07″.

TOUR OF SLOVENIA

Lo sloveno Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) si è imposto nella terza tappa, Žalec – Celje, percorrendo 144.6 Km in 3h27′09″, alla media di 41.883 Km/h. Ha preceduto di 11″ il polacco Rafal Majka (UAE Team Emirates) e di 14″ l’italiano Nicola Conci (Alpecin-Fenix). Miglior italiano Filippo Fiorelli (Bardiani CSF Faizanè), 4°. Pogacar è il nuovo leader della classifica con 7″ su Majka e 55″ sul connazionale Domen Novak (Bahrain Victorious). Miglior italiano Conci, 4° a 1′10″

BALOISE BELGIUM TOUR

Il belga Yves Lampaert (Quick-Step Alpha Vinyl Team) si è imposto nella terza tappa, circuito a cronometro di Averbode (Scherpenheuvel-Zichem), percorrendo 11.8 Km in 3h48′42″, alla media di 46.069 Km/h. Ha preceduto di 7″ il danese Mads Pedersen (Trek-Segafredo) e di 10″ l’olandese Daan Hoole (Trek-Segafredo). Miglior italiano Alberto Dainese (Team DSM), 29° a 38″. Pedersen è ancora leader della classifica con 10″ su Lampaert e 24″ sul belga Tim Wellens (Lotto Soudal). Miglior italiano Dainese, 13° a 51″

LA ROUTE D’OCCITANIE – LA DÉPÊCHE DU MIDI

Lo spagnolo Roger Adriá (Equipo Kern Pharma) si è imposto nella seconda tappa, Belmont-sur-Rance – Roquefort en Aveyron percorrendo 34.3 Km in 42′42″, alla media di 48.196 Km/h. Ha preceduto allo sprint il danese Michael Valgren (EF Education-EasyPost) e il lussemburghese Julien Simon (TotalEnergies). Miglior italiano Filippo Baroncini (Trek-Segafredo), 7°. Adriá è il nuovo leader della classifica con lo stesso tempo del francese Arnaud Démare (Groupama-FDJ) e 4″ su Valgren. Miglior italiano Andrea Vendrame (AG2R Citroën Team), 5° a 10″. La tappa sarebbe dovuta partire da Graulhet ma è stata accorciata di 120 Km a causa delle alte temperature.

TOUR DU PAYS DE MONTBÉLIARD

Il ceco Michael Kukrle (Elkov-Kasper) si è imposto nel prologo, cronoscalata del belvedere di Mandeure, percorrendo 4.1 Km in 7′02″, alla media di 34.976 Km/h. Ha preceduto di 5″ il francese Ewen Costiou (Côtes d’Armor-Marie Morin) e di 6″ l’australiano Dylan George (Team BridgeLane). Nessun italiano in gara. Kukrle è il primo leader della classifica con 5″ su Costiou e 6″ su George

GIRO D’ITALIA GIOVANI UNDER23

Il belga Lennert Van Eetvelt (Lotto Soudal U23) si è imposto nella sesta tappa, Boves – Colle Fauniera, percorrendo 110.7 Km in 3h05′24″, alla media di 35.825 Km/h. Ha preceduto di 1′16″ il francese Lenny Martinez (Groupama-FDJ Conti) e di 2′45″ il connazionale William Junior Lecerf (Lotto Soudal U23). Miglior italiano Riccardo Ciuccarelli (Biesse-Carrera), 9° a 3′24″. Il britannico Leo Hayter (Hagens Berman Axeon) è ancora maglia rosa con 2′55″ su Van Eetvelt e 5′30″ su Martinez. Miglior italiano Davide Piganzoli (EOLO-KOMETA U23), 10° a 10′34″

16-06-2022

giugno 16, 2022 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

TOUR DE SUISSE

Il russo Aleksandr Vlasov (BORA-hansgrohe) si è imposto nella quinta tappa, Ambri – Novazzano, percorrendo 190.1 Km in 4h30′28″, alla media di 42.172 Km/h. Ha preceduto allo sprint lo statunitense Neilson Powless (EF Education-EasyPost) e il danese Jakob Fuglsang (Israel-Premier Tech). Miglior italiano Diego Ulissi (UAE Team Emirates), 5° a 5″. Vlasov è il nuovo leader della classifica con 6″ su Fuglsang e 7″ sul britannico Geraint Thomas (INEOS Grenadiers). Miglior italiano Domenico Pozzovivo (Intermarché-Wanty-Gobert), 14° a 1′13″.

TOUR OF SLOVENIA

L’olandese Dylan Groenewegen (Team BikeExchange-Jayco) si è imposto nella seconda tappa, Ptuj – Rogaška Slatina, percorrendo 174.2 Km in 4h12′51″, alla media di 41.337 Km/h. Ha preceduto allo sprint il belga Lionel Taminiaux (Alpecin-Fenix) e il tedesco Pascal Ackermann (UAE Team Emirates). Miglior italiano Filippo Fiorelli (Bardiani CSF Faizanè), 4°. Il polacco Rafal Majka (UAE Team Emirates) è ancora leader della classifica con 6″ sullo sloveno Domen Novak (Bahrain Victorious) e 8″ sullo sloveno Tadej Pogacar (UAE Team Emirates). Miglior italiano Vincenzo Albanese (EOLO-Kometa Cycling Team), 5° a 58″.

BALOISE BELGIUM TOUR

Il belga Jasper Philipsen (Alpecin-Fenix) si è imposto nella seconda tappa, Beveren – Knokke-Heist, percorrendo 175.6 Km in 3h48′42″, alla media di 46.069 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’olandese Danny van Poppel (BORA-hansgrohe) e il danese Mads Pedersen (Trek-Segafredo). Miglior italiano Alberto Dainese (Team DSM), 6°. Pedersen è ancora leader della classifica con 6″ su Philipsen e 12″ sul belga Tim Wellens (Lotto Soudal). Miglior italiano Dainese, 12° a 20″

LA ROUTE D’OCCITANIE – LA DÉPÊCHE DU MIDI

Il francese Arnaud Démare (Groupama-FDJ) si è imposto nella prima tappa, Séméac – L’Isle Jourdain, percorrendo 174.4 Km in 4h13′55″, alla media di 41.21 Km/h. Ha preceduto allo sprint il connazionale Pierre Barbier (B&B Hotels-KTM) e l’italiano Elia Viviani (INEOS Grenadiers)Miglior italiano Filippo Fiorelli (Bardiani CSF Faizanè), 4°. Démare è il primo leader della classifica con 4″ su Barbier e 6″ su Viviani

GIRO D’ITALIA GIOVANI UNDER23

Il belga Gil Gelders (Bingoal-WB Development Team) si è imposto nella quinta tappa, Busca – Peveragno, percorrendo 146.6 Km in 3h25′24″, alla media di 42.824 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’italiano Sergio Meris (Team Colpack Ballan) e il danese Simon Dalby (Uno-X DARE DT). Il britannico Leo Hayter (Hagens Berman Axeon) è ancora maglia rosa con 5′44″ sul francese Romain Grégoire (Groupama-FDJ Conti) e 5′56″ sul belga Lennert Van Eetvelt (Lotto Soudal U23). Miglior italiano Davide Piganzoli (EOLO-KOMETA U23), 12° a 9′18″

15-06-2022

giugno 15, 2022 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

TOUR DE SUISSE

Il sudafricano Daryl Impey (Israel-Premier Tech) si è imposto nella quarta tappa, Grenchen – Brunnen, percorrendo 190.8 Km in 4h14′09″, alla media di 45.044 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’australiano Michael Matthews (Team BikeExchange-Jayco) e il danese Søren Kragh Andersen (Team DSM). Miglior italiano Alberto Bettiol (EF Education-EasyPost), 4°. Il britannico Stephen Williams (Bahrain Victorious) è ancora leader della classifica con 6″ sul danese Andreas Kron (Lotto Soudal) e 7″ sul connazionale Geraint Thomas (INEOS Grenadiers). Miglior italiano Domenico Pozzovivo (Intermarché-Wanty-Gobert), 27° a 1′03″.

TOUR OF SLOVENIA

Il polacco Rafal Majka (UAE Team Emirates) si è imposto nella prima tappa, Nova Gorica – Postumia, percorrendo 164.7 Km in 4h02′10″, alla media di 40.807 Km/h. Ha preceduto di 2″ gli sloveni Domen Novak (Bahrain Victorious) e Tadej Pogacar (UAE Team Emirates). Miglior italiano Vincenzo Albanese (EOLO-Kometa Cycling Team), 4° a 48″. Majka è il primo leader della classifica con 6″ su Novak e 8″ su Pogacar. Miglior italiano Albanese, 4° a 58″.

BALOISE BELGIUM TOUR

Il danese Mads Pedersen (Trek-Segafredo) si è imposto nella prima tappa, Merelbeke – Maarkedal, percorrendo 165 Km in 3h49′35″, alla media di 43.122 Km/h. Ha preceduto allo sprint i belgi Tim Wellens (Lotto Soudal) e Jasper Philipsen (Alpecin-Fenix) Miglior italiano Lorenzo Rota (Intermarché-Wanty-Gobert), 6°. Pedersen è il primo leader della classifica con 4″ su Wellens e 6″ su Philipsen. Miglior italiano Rota, 6° a 10″

GIRO D’ITALIA GIOVANI UNDER23

Giorno di riposo

14-06-2022

giugno 14, 2022 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

TOUR DE SUISSE

Lo slovacco Peter Sagan (TotalEnergies) si è imposto nella terza tappa, Aesch – Grenchen, percorrendo 176.9 Km in 4h28′38″, alla media di 39.511 Km/h. Ha preceduto allo sprint il francese Bryan Coquard (Cofidis) e il norvegese Alexander Kristoff (Intermarché-Wanty-Gobert). Miglior italiano Matteo Trentin (UAE Team Emirates), 6°. Il britannico Stephen Williams (Bahrain Victorious) è ancora leader della classifica con 6″ sul danese Andreas Kron (Lotto Soudal) e 7″ sul norvegese Andreas Leknessund (Team DSM). Miglior italiano Domenico Pozzovivo (Intermarché-Wanty-Gobert), 27° a 1′03″.

MONT VENTOUX DÉNIVELÉ CHALLENGE

Il portoghese Ruben Guerreiro (EF Education-EasyPost) si è imposto nella corsa francese, Vaison-la-Romaine – Mont Ventoux, percorrendo 154 Km in 4h32′35″, alla media di 33.898 Km/h. Ha preceduto di 53″ il colombiano Esteban Chaves (EF Education-EasyPost) e di 1′28″ l’australiano Michael Storer (Groupama-FDJ). Due soli italiani al via: Alessandro Verre (Team Arkéa-Samsic) 33° a 11′50″, Jacopo Mosca (Trek-Segafredo) non ha terminato la corsa

MONT VENTOUX DÉNIVELÉ CHALLENGE DONNE

L’unica italiana in gara, Marta Cavalli (FDJ-Nouvelle Aquitaine-Futuroscope), si è imposta nella corsa francese, Vaison-la-Romaine – Mont Ventoux, percorrendo 100 Km in 3h19′01″, alla media di 30.148 Km/h. Ha preceduto di 41″ la tedesca Clara Koppenburg (Cofidis Women Team) e di 53″ la francese Évita Muzic (FDJ-Nouvelle Aquitaine-Futuroscope)

GIRO D’ITALIA GIOVANI UNDER23

Il canadese Riley Pickrell (Israel Cycling Academy) si è imposto nella quarta tappa, Chiuro – Chiavenna, percorrendo 101.1 Km in 2h14′39″, alla media di 45.05 Km/h. Ha preceduto allo sprint il danese Anders Foldager (Biesse-Carrera) e il francese Romain Grégoire (Groupama-FDJ Conti). Miglior italiano Nicolò Parisini (Team Qhubeka), 6°. Il britannico Leo Hayter (Hagens Berman Axeon) è ancora maglia rosa con 5′44″ su Grégoire e 5′56″ sul belga Lennert Van Eetvelt (Lotto Soudal U23). Miglior italiano Davide Piganzoli (EOLO-KOMETA U23), 13° a 9′18″

13-06-2022

giugno 13, 2022 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

TOUR DE SUISSE

Il norvegese Andreas Leknessund (Team DSM) si è imposto nella seconda tappa, Küsnacht – Aesch, percorrendo 198 Km in 4h46′22″, alla media di 41.485 Km/h. Ha preceduto di 38″ l’italiano Alberto Bettiol (EF Education-EasyPost) e l’australiano Michael Matthews (Team BikeExchange-Jayco). Il britannico Stephen Williams (Bahrain Victorious) è ancora leader della classifica con 4″ sul tedesco Maximilian Schachmann (BORA-hansgrohe) e 6″ sul danese Andreas Kron (Lotto Soudal). Miglior italiano Domenico Pozzovivo (Intermarché-Wanty-Gobert), 9° a 10″.

GIRO D’ITALIA GIOVANI UNDER23

Il britannico Leo Hayter (Hagens Berman Axeon) si è imposto anche nella terza tappa, Pinzolo – Santa Caterina Valfurva, percorrendo 182.8 Km in 5h10′49″, alla media di 35.288 Km/h. Ha preceduto di 4′55″ il francese Romain Grégoire (Groupama-FDJ Conti) e di 5′01″ il belga Lennert Van Eetvelt (Lotto Soudal U23). Miglior italiano Davide Piganzoli (EOLO-KOMETA U23), 14° a 7′56″. Hayter è ancora maglia rosa con 5′48″ su Grégoire e 5′56″ su Van Eetvelt. Miglior italiano Piganzoli, 14° a 8′55″

Pagina successiva »