LA CARICA DEL 101° SUL GRAN SASSO

Ecco il tradizionale contenitore made ne ilciclismo.it che da diverse stagioni accompagna le cronache prima del Giro e poi del Tour. All’interno ritroverete le rubriche riservate alla rassegna stampa internazionale, alla colonna sonora del giorno, alle previsioni del tempo per la tappa successiva, alle “perle” dei telecronisti, al Giro d’Italia rivisto alla “rovescia” al ricordo di un Giro passato (quest’anno rivisiteremo l’edizione del 1974, partita da un’altra terra “santa”, quella della Città del Vaticano).

GIRO D’ITALIA, GIRO DEL MONDO

Italia

Yates da re sul Gran Sasso. Froome e Aru lontani – Imbattibile: la maglia rosa sfreccia sulla Montagna Pantani – Yatesì: “Mai nascosto: al Giro per vincerlo. Il più pericoloso? Pozzovivo” – Da Pesco Sannita al Gran Sasso: che spettacolo in rosa (Gazzetta dello Sport)

Giro d’Italia 2018, la maglia rosa Simon Yates re del Gran Sasso davanti a Pinot (Corriere della Sera)

Gran Bretagna

Simon Yates claims first ever stage win in Italy’s grand tour to stretch lead at Giro D’Italia (The Daily Telegraph)

Yates storms to stage nine victory to tighten grip on Maglia Rosa (The Independent)

Simon Yates strengthens hold as Giro D’Italia hopes fade for Chris Froome (The Times)

Francia

Yates frappe fort, Pinot tient – Le moment où Froome a lâché – Pinot: «J’aurais bien voulu gagner» (L’Equipe)

Yates s’impose devant Pinot, Froome en souffrance (Le Figaro)

Spagna

Yates gana en el Gran Sasso y es más líder; Froome va a 2:27 (AS)

¡Simon dice… Giro! (Marca)

Yates se consagra en el Gran Sasso; se hunden Froome y Aru – “Froome ha demostrado que no está en condiciones” – ¿Dice Froome adiós al Giro tras el fiasco de la 9ª etapa? (El Mundo Deportivo)

Belgio

IJzersterke Yates wint in roze trui, Froome krijgt stevige oplawaai (Het Nieuwsblad)

Giro: le maillot rose Simon Yates gagne la 9e étape au sommet du Gran Sasso (La Dernière Heure/Les Sports)

Paesi Bassi

Dumoulin verliest tijd op Yates in Giro (De Telegraaf)

Simon Yates onderstreept dominantie, Dumoulin verliest twaalf tellen – Dumoulin: Ik hoop dat ik de schade tot de tijdrit kan beperken – Poels: Minder dat Froome eraf moest (Algemeen Dagblad)

Germania

Führender Yates gewinnt Etappe – Rückschlag für Froome (Berliner Zeitung)

Svizzera

Tour d’Italie: Yates remporte la 9e étape (24 Heures)

Stati Uniti

Yates Wins Giro Stage Nine to Extend Overall Lead (The New York Times)

Colombia

Chaves, segundo en el Giro: etapa para Yates y Froome pierde 2′ 27″ – Cinco claves de la primera semana del Giro de Italia 2018 – ‘Lo importante es que las piernas van respondiendo’: López – Yates: ‘Es algo muy grande ganar mi primera etapa con la maglia rosa’ (El Tiempo)

Esteban Chaves ascendió al segundo lugar en la general del Giro (El Espectador)

Ecuador

Richard Carapaz terminó quinto en la 9ª etapa del Giro de Italia y mejora en la general – Carapaz sigue en lucha en la general del Giro de Italia(El Universo)

Australia

Giro d’Italia: Yates wins stage to cement lead for Mitchelton-Scott (The Sydney Morning Herald)

DISCOGIRO: la colonna sonora della tappa del Giro scelta per voi da ilciclismo.it

Dedicato a Froome ed Aru

“Ho un SASSOlino nella scarpa” (Natalino Otto ed Orchestra Kramer)

a cura di DJ Jorgens

METEO GIRO

Le previsioni si riferiscono agli orari di partenza, passaggio e arrivo della tappa del giorno dopo

Pesco Sannita: pioggia debole (0.3 mm), 12.2°C, vento debole da SSW (9-10 Km/h), umidità al 68%
Teramo (Traguardo volante – Km 63.8): pioggia debole (0.3 mm), 12.9°C, vento debole da S (9-10 Km/h), umidità al 73%
Ascoli Piceno (Km 97.8): pioggia debole (0.3 mm), 14.1°C (percepiti 15°C), vento moderato da S (10 Km/h), umidità al 77%
Sarnano (Traguardo volante – Km 149) : pioggia debole (0.1 mm), 13.4°C, vento moderato da SSW (12-14 Km/h), umidità al 70%
Annifo (GPM – Km 208.5) : nubi sparse con possibilità di deboli e isolate precipitazioni, 11.7°C, vento moderato da SW (18-22 Km/h), umidità al 69%
Gualdo Tadino : nubi sparse con possibilità di deboli e isolate precipitazioni, 12.1°C (percepiti 13°C), vento moderato da SW (20-23 Km/h), umidità al 74%

L’ANGOLO DI SILVIOLO E PANCANOLO

Gli strafalcioni dei giornalisti al seguito della corsa rosa

Martinello: “La tanta qualità di cui è composta questo gruppo”
Martinello: “Davide Barellini” (Ballerini)
Martinello: “Non ho interpellato il professor Saligari” (Saligari è il “commissario, Fagnani è il professore)
Martinello: “Tratto di avversamento dell’altopiano”
Professor Fagnani: “Masnada è stato declassificato” (declassato; declassificato significa “liberato dal vincolo di segretezza”)
Martinello: “Ha le caratteristiche migliore”
Martinello: “Questo è un caro segnale”
Pancani: “La Mitchelton-Sconn” (Mitchelton-Scott)
De Luca: “Masnada è passato al professionismo dopo aver fatto un anno da élite” (nella nomenclatura attuale del ciclismo élite e professionismo sono sinonimi)
Martinello (a proposito della caduta di ieri di Froome): “È caduto sul suo lato destro” (aveva battuto il suo fianco sinistro)
Pancani: “Masnada alza bandiera bianca a 3 Km dalla fuga”
Martinello: “Froome ha pagato dazio su questa montagna che ha portato a Campo Imperatore”

e se vi stesse chiedendo il perchè del titolo…

dalla telecronaca della tappa dell’Alpe di Siusi (Giro 2016)

Pancani: “Silviolo”
Martinello: “Dimmi Pancanolo”

IL GIRO DI GOMEZ
In questa rubrica vi faremo rileggere i piani alti della classica, come li avrebbe visti Gomez Addams nelle sue letture del giornale in “verticale”… vale a dire le classifiche giornaliere viste al contrario, dal punto di vista della maglia nera!

Ordine d’arrivo della nona tappa, Pesco Sannita – Gran Sasso d’Italia

1° Jacopo Mosca
2° Sam Bewley a 43″
3° Svein Tuft s.t.
4° Paolo Simion a 46″
5° Boy van Poppel a 1′06″

Classifica generale

1° Giuseppe Fonzi
2° Eugert Zhupa a 13′10″
3° Svein Tuft a 13′24″
4° Marco Coledan a 14′24″
5° Liam Bertazzo a 14′37″

1974: QUANDO LA CORSA ROSA PARTÌ DAL VATICANO
Ricordiamo quest’anno, attraverso i titoli del quotidiano “La Stampa”, il Giro del 1974 la cui partenza dalla Città del Vaticano quasi rivaleggia in “peso” con quella da Gerusalemme

25 MAGGIO 1974 – 9a TAPPA: MACERATA – CARPEGNA (191 Km)

FUENTE SI È VENDICATO – MERCKX: IL GIRO È ANCORA LUNGO
Nella tappa di Carpegna dove l’anno scorso venne umiliato da Merckx
Lo spagnolo ha staccato tutti in salita ed è giunto solo al traguardo con 1’05” di vantaggio sul belga – Eddy non ha voluto rischiare troppo in discesa – La corsa falsata dalle spinte – Merckx: “Tutto ricomincerà nella cronometro di Forte dei Marmi” – Albani: “Ma i giovani cosa aspettano?”

Il serpentone del Giro solca le strade che attraversano il verde paesaggio degli altipiani abruzzesi (foto Tim de Waele/TDWSport.com)

Il "serpentone" del Giro solca le strade che attraversano il verde paesaggio degli altipiani abruzzesi (foto Tim de Waele/TDWSport.com)

ARCHIVIO

Cliccare sul nome della tappa per visualizzare l’articolo

Raduno di partenza Gerusalemme
1a tappa: Gerusalemme (cronometro indivuduale)
2a tappa: Haifa – Tel Aviv
3a tappa: Be’er Sheva – Eilat
4a tappa: Catania – Caltagirone
5a tappa: Agringento – Santa Ninfa (Valle del Belice)
6a tappa: Caltanissetta – Etna (Osservatorio Astronomico)
7a tappa: Pizzo – Praia a Mare
8a tappa: Praia a Mare – Montevergine

Commenta la notizia