28-07-2009

luglio 29, 2009
Categoria: Ordini d'arrivo

TOUR DE WALLONIE (Belgio)
Il belga Thomas De Gendt (Topsport Vlaanderen – Mercator) ha vinto la quarta tappa, Charleroi – Perwez, percorrendo 195,1 km in 4h24′21″, alla media di 44,282 Km/h. Ha preceduto il russo Brutt (allo sprint) e il francese El Fares (di 1″). In gara gli italiani Matteo Carrara (86°, 36′09″) e Marco Marcato (92°, stesso tempo), entrambi del Vacansoleil Pro Cycling Team. Julien El Fares (Cofidis, Le Credit en Ligne) passa in testa alla classifica, con 31″ e 49″ sui russi Brutt e Kolobnev. Marcato 32° a 36′04″, Carrara 67° a 38′15″.

MAZOVIA TOUR (Polonia)
Il polacco Dariusz Rudnicki (Dhl – Author) ha vinto il prologo, circuito a cronometro di Biała Podlaska. Preceduti il connazionale Komar e il tedesco Rechenbach.
La gara riservata agli U23 è stata vinta dallo slovacco Sagan, davanti ai polacchi Janiszewski e Podlaski.

PROFRONDE VAN STIPHOUT
Lo spagnolo Alberto Contador Velasco (Astana) ha vinto il criterium olandese. Battuti allo sprint i fratelli Andy e Frank Schleck

TOUR ALSACE
La formazione francese Besson Chaussures – Sojasun ha vinto il prologo a squadre, circuito di Sausheim, percorrendo 4,2 Km in 5′40″, alla media di 44,470 Km/h. Precedute di 74 centesimi la belga BKCP – Powerplus 2009 e di 2″ l’elvetica Nazionale Elettronica New Slot – Hadimec.
Unica squadra italiana in gara (anche se affiliata negli USA), l’Amore & Vita – McDonald’s si è piazzata 7a a 9″.

Commenta la notizia