PARIS – CAMEMBERT 2019, VINCE COSNEFROY

aprile 17, 2019
Categoria: Copertina, News

Benoît Cosnefroy conquista la classica di casa davanti a Pierre-Luc Périchon e al compagno di squadra Quentin Jauregui. Decimo Andrea Vendrame

Pronti via e si susseguono fitti e reiterati tentativi di evasione dal gruppo principale, ma tutti con scarso successo. È la coppia Vital Concept – B&B Hotels formata da Maxime Cam e Corentin Ermenault ad avvantaggiarsi in modo consistente, raggiungendo in poco tempo un vantaggio di 5 minuti sul plotone. Poche, però, sono le speranze per il duo al comando, considerati appena 30 secondi di vantaggio che i due si trovava ad avere quando mancano a 70 km dal traguardo.
È in questa fase che inaspettatamente evade il tentativo che risulterà decisivo. A muoversi sono ancora in due, Benoît Cosnefroy (Ag2r La Mondiale) e Lennert Teugels (Cibel), che rapidamente raggiungono la testa della corsa. A loro poco dopo si aggrega Alexis Guérin (Delko-Marseille Provence) mentre Ermenault, stremato, non riesce a reggere il ritmo e si stacca definitivamente.
Durante l’ultimo passaggio sul traguardo è la volta di Cam ad accusare primi cenni di debolezza, che sfociano nella bandiera bianca sventolata sulla salita della Butte des Fondits. Il gruppo inseguitore, intanto, non riesce ad organizzarsi e ben presto alcuni corridori, imponendo un ritmo forsennato, lo spezzano in più tronconi.
Ne approfitta un drappello di una decina di unità che, avanzando con cambi regolari e ritmo forsennato, riesce a riportarsi sui battistrada, mentre il grosso del plotone resta attardato in modo ormai irrecuperabile. Gli ultimi 10 km di corsa sono un nervoso susseguirsi di scatti e controscatti: quello decisivo è lanciato da Kevin Geniets (Groupama – FDJ), sulla cui ruota si porta prontamente Cosnefroy, il quale poco dopo è lesto e caparbio a rilanciare l’attacco, lasciandosi alle spalle il lussemburghese fresco neoprofessionista
Per il 23enne francese dell’Ag2r La Mondiale gli ultimi chilometri costituiscono un’autentica passerella trionfale, mentre alle sue spalle la volata ristretta per completare il podio è regolata da Perichon su Jauregui. Lo sprint del gruppo, valevole per il 10° posto, è vinto da Andrea Vendrame (Androni Giocattoli – Sidermec)

Lorenzo Alessandri
LorenzoAleLS7

Il francese Cosnefroit si impone nella Paris-Camembert 2019 (foto Stéphane Geufroi)

Il francese Cosnefroit si impone nella Paris-Camembert 2019 (foto Stéphane Geufroi)

Commenta la notizia