10-03-2019

marzo 10, 2019
Categoria: Ordini d'arrivo

PARIS-NICE

L’olandese Dylan Groenewegen (Team Jumbo-Visma) si è imposto nella prima tappa, circuito di Saint-Germain-en-Laye, percorrendo 138.5 Km in 3h17′35″ alla media di 42.06 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’australiano Caleb Ewan e il connazionale Fabio Jakobsen. Miglior italiano Matteo Trentin (Mitchelton-Scott), 6°. Groenewegen è il primo leader della classifica con 4″ su Ewan e 5″ sullo spagnolo Luis León Sánchez Gil. Miglior italiano Trentin, 10° a 10″.

GP INDUSTRIA & ARTIGIANATO

Il tedesco Maximilian Schachmann (Bora – Hansgrohe) si è imposto nella corsa italiana, circuito di Larciano, percorrendo 199.2 Km in 4h40′01″ alla media di 42.68 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’italiano Mattia Cattaneo (Androni Giocattoli – Sidermec) e di 14″ l’italiano Andrea Vendrame (Androni Giocattoli – Sidermec)

GROTE PRIJS JEAN-PIERRE MONSERÉ (Belgio)

La corsa, prevista sul circuito di Roeselare, è stata annullata a causa del maltempo

GRAND PRIX DE LA VILLE DE LILLERS SOUVENIR BRUNO COMINI (Francia)

La corsa, prevista sul circuito di Lillers, è stata annullata a causa del maltempo

RABOBANK DORPENOMLOOP RUCPHEN (Paesi Bassi)

La corsa, prevista sul circuito di Sint Willebrord, è stata annullata a causa del maltempo

INTERNATIONAL TOUR OF RHODES

Il norvegese Herman Dahl (Joker Fuel of Norway) si è imposto nella terza ed ultima tappa, circuito di Rodi, percorrendo 181.9 Km in 4h36′08″ alla media di 39.524 Km/h. Ha preceduto il serbo Dušan Rajović e il greco Charalampos Kastrantas. Unico italiano in gara Davide Orrico (Team Vorarlberg Santic), 43°. L’olandese Martijn Budding (Beat Cycling Club) si impone in classifica con 2″ sul norvegese Markus Hoelgaard e 10″ sull’elvetico Roland Thalmann. Orrico 34° a 15′27″

GRAND PRIX JUSTINIANO HOTELS

Il turco Onur Balkan (Salcano Sakarya BB Team) si è imposto nella corsa turca, circuito di Alanya, percorrendo 153.4 Km in 3h37′21″ alla media di 42.35 Km/h. Ha preceduto allo sprint il bielorusso Siarhei Papok (Minsk Cycling Club) e l’ucraino Mykhaylo Kononenko

VUELTA A CHILOÉ (Cile)

Lo spagnolo Óscar Miguel Sevilla Ribera (Team Medellín) si è imposto nella quarta ed ultima tappa, cronometro individuale Andachilco – Puqueldón, percorrendo 11.5 Km in 17′12″ alla media di 40.116 Km/h. Ha preceduto di 34″ l’argentino Juan Pablo e di 38″ il colombiano Fabio Andrés Duarte Arevalo. Sevilla Ribera si impone in classifica con 41″ sul cileno Pablo Andrés Alarcón Cares e 55″ su Duarte Arevalo.

Commenta la notizia