30-07-2018

luglio 30, 2018
Categoria: Ordini d'arrivo

VOO – TOUR DE WALLONIE

Il norvegese Odd Christian Eiking (Wanty – Groupe Gobert) si è imposto nella terza tappa, Chimay – La Roche-en-Ardenne, percorrendo 169.2 Km in 3h54′44″ alla media di 43.25 Km/h. Ha preceduto di 6″ il belga Quentin Hermans e il francese Manzin. Miglior italiano Fabio Aru (UAE-Team Emirates), 23° a 6″. Il belga Tim Wellens (Lotto Soudal) è ancora leader della classifica con 4″ sul connazionale Serry e 6″ sul francese Pacher. Miglior italiano Aru, 8° a 10″

KREIZ BREIZH ELITES (Francia)

Il britannico Alistair Slater (JLT Condor) si è imposto nella quarta ed ultima tappa, Guingamp – Rostrenen, percorrendo 171.8 Km in 4h23′20″ alla media di 39.14 Km/h. Ha preceduto di 2″ i francesi Champoussin e Guglielmi. L’unico italiano in gara, Giacomo Ballabio (IAM Excelsior), non ha terminato la corsa. Il francese Damien Touzé (St Michel-Auber 93) si impone in classifica con lo stesso tempo del britannico Swift e 2″ sul belga Teugels.

TOUR OF QUINGHAI LAKE (Cina)

Il turco Onur Balkan (Torku Şekerspor) si è imposto nella nona tappa, Jinchang – Wuwei, percorrendo 175 Km in 3h55′50″ alla media di 44.52 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’italiano Luca Pacioni (Wilier Triestina – Selle Italia) e l’australiano Jones. Il colombiano Hernán Ricardo Aguirre Calpa (Manzana Postobón) è ancora leader della classifica con 1′05″ sul connazionale Bohórquez Sánchez e 2′35″ sul croato Rogina. Miglior italiano Antonio Santoro (Monkey Town Continental Team), 4° a 3′01″

Commenta la notizia