14-06-2018

giugno 14, 2018
Categoria: Ordini d'arrivo

TOUR DE SUISSE

Il danese Søren Kragh Andersen (Team Sunweb) si è imposto nella sesta tappa, Fiesch – Gommiswald, percorrendo 186 Km in 4h59′53″ alla media di 37.21 Km/h. Ha preceduto di 10″ l’australiano Haas e di 24″ lo spagnolo Gorka Izagirre Insausti. Miglior italiano Diegio Ulissi (UAE-Team Emirates), 8° a 39″. L’australiano Richie Porte (BMC Racing Team) è ancora leader della classifica con 32″ sugli olandesi Kelderman e Oomen. Miglior italiano Ulissi, 8° a 52″

GIRO CICLISTICO D’ITALIA UNDER 23

Il britannico Stephen Williams (SEG Racing Academy) si è imposto nella settima tappa, Schio – Pian delle Fugazze, percorrendo 136.9 Km in 3h31′49″ alla media di 38.78 Km/h. Ha preceduto di 26″ il russo Vlasov e di 28″ lo statunitense Barta. Miglior italiano Aldo Caiati (Zalf Euromobil Désirée Fiori), 8° a 1′00″. Il britannico Mark Donovan (Team Wiggins) è la nuova maglia rosa con 14″ sul colombiano Osorio Carvajal e 57″ su Williams. Miglior italiano Alessandro Covi (Team Colpack), 11° a 4′37″

LE ROUTE D’OCCITAINE

Il francese Nacer Bouhanni (Cofidis, Solutions Crédits) si è imposto nella prima tappa, Cap Découverte – Ségala Carmaux, percorrendo 168 Km in 4h12′32″ alla media di 39.92 Km/h. Ha preceduto allo sprint i connazionali Laporte e Coquard. Miglior italiano Leonardo Basso (Team Sky), 10°. Bouhanni è il primo leader della classifica con 4″ su Laporte e sull’eritreo Abraham. Miglior italiano Basso, 12° a 10″.

TOUR DE SLOVÉNIE

L’olandese Dylan Groenewegen (Team LottoNL-Jumbo) si è imposto nella seconda tappa, Maribor – Rogaška Slatina, percorrendo 152.7 Km in 3h53′43″ alla media di 42.47 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’italiano Matteo Pelucchi (Bora – Hansgrohe) e l’australiano Ewan. L’australiano Benjamin Hill (Ljubljana Gusto Xaurum) è il nuovo leader della classifica con 3″ su Pelucchi e 5″ sull’italiano Simone Consonni (UAE-Team Emirates)

OBERÖSTERREICHRUNDFAHRT (Austria)

L’austriaco Stephan Rabitsch ( Team Felbermayr – Simplon Wels) si è imposto nella prima tappa, Linz – Pelmberg, percorrendo 12.3 Km in 23′56″ alla media di 30.84 Km/h. Ha preceduto di 4″ l’olandese Van der Haar e il connazionale Zoidl. Miglior italiano Simone Sterbini (Bardiani – CSF), 4° a 7″. Rabitsch è il primo leader della classifica con 8″ su Van der Haar e 10″ su Zoidl. Miglior italiano Sterbini, 4° a 17″

TOUR DE BEAUCE (Canada)

Il canadese Jack Burke (Jelly Belly p/b Maxxis) si è imposto nella seconda tappa, Lac-Mégantic – Mont Mégantic, percorrendo 169 Km in 4h16′01″ alla media di 39.61 Km/h. Ha preceduto di 30″ lo statunitense Revard e di 47″ il rumeno Tvetcov. Burke è il nuovo leader della classifica con 34″ su Revard e 53″ su Tvetcov

Commenta la notizia