WELLENS VINCE A HOUFFALIZE, DUMOULIN NUOVO LEADER.

agosto 12, 2017
Categoria: Copertina, News

La sesta tappa del Binck Bank Tour 2017 vede la vittoria di Tim Wellens (Lotto Soudal) che precede Tom Dumoulin (Sunweb) al termine di una tappa appassionante risolta da un’azione di forza e classe dei due ciclisti citati che, partiti a circa 20 km dall’arrivo, sono riusciti a giocarsi la vittoria di tappa. Domani nell’ultima frazione i due si giocheranno anche la vittoria in classica, visto che l’olandese ha adesso appena 4 secondi di vantaggio sul belga. Sfortunato Peter Sagan (Bora Hansgrohe) che rimane vittima di una foratura nella fase più calda della tappa ed esce dai piani alti della classifica.

Come previsto le ultime tappe del BinckBank Tour 2017 avrebbero dato il meglio dal punto di vista tattico e spettacolare, complici i percorsi adatti agli uomini da classiche e per questo determinanti ai fini della vittoria finale. Lars Boom oggi partiva da Reimst con la maglia di leader, meritatamente conquistata ieri con una determinante azione da finisseur nei chilometri finali. L’impegnativo tracciato altimetrico della tappa odierna avrebbe nuovamente dato uno scossone alla classifica generale, che domani sarà definitivamente delineata al termine dell’ultima tappa. Dopo la partenza, in una giornata caratterizzata da costanti scrosci piovosi ma con una temperatura sostanzialmente accettabile, erano in sei a concretizzare la fuga di giornata: Tony Martin (Katusha), Tao Gheoghean (Sky), Dylan Van Baarle (Cannondale Drapac), Rory Sutherland (Movistar), Alexis Gougeard (AG2R) e Pieter Weening (Roompot), tutti nomi di spessore per una fuga che a 100 km dall’arrivo aveva 5 minuti di vantaggio sul gruppo. Si registravano una caduta senza conseguenze di Tony Martin e quasi contemporaneamente il ritiro di Marcel Kittel (Quick Step), non al meglio in questo BinckBanck Tour. Anche altri uomini fuori classifica, tra i quali Jacopo Guarnieri (FDJ) abbandonavano la corsa a circa 80 km dall’arrivo. Ai meno 60 il vantaggio della fuga era sceso a 3 minuti e mezzo, mentre ai meno 45 il vantaggio era ulteriormente calato a 2 minuti. Il ritmo imposto dal gruppo aumentava costantemente e la fuga veniva annullata ai meno 30. Era già una lotta tra i migliori, visto che l’arcigna ascesa della Côte Saint-Roch aveva spezzettato il gruppo dei big. Era Tim Wellens (Lotto Soudal) a prendere l’iniziativa e a prodursi in uno scatto perentorio, proprio mentre Peter Sagan (Bora Hansgrohe) era rallentato da una foratura. Nel frattempo Tom Dumoulin (Sunweb) era abile a portarsi sulla ruota del belga e, grazie alla collaborazione ed a cambi regolari, i due riuscivano a guadagnare preziosissimi secondi su un gruppetto di sei ciclisti formato da Oliver Naesen (AG2R), Jasper Stuyven (Trek Segafredo), Tiesj Benoot (Lotto Soudal), Greg Van Avermaet (BMC) e Michael Valgren (Astana). La coppia manteneva un vantaggio costante che consentiva loro di battersi per la vittoria di tappa, con Wellens che si imponeva su Dumoulin mentre a 17 secondi Stuyven regolava il gruppetto degli inseguitori. A causa della foratura Sagan giungeva ancora più staccato, a oltre 1 minuto e 40 secondi, dovendo dire addio ai sogni di vittoria finale. Wellens vince per la quarta volta in stagione, probabilmente il successo più prestigioso di questa stagione, e si colloca secondo in classifica generale, a soli 4 secondi da Tom Dumoulin, che domani nell’ultima tappa gli starà verosimilmente attaccato come una cozza. A 46 secondi chiude, infine, il podio Greg Van Avermaet, mentre Sagan precipita in ottava posizione a quasi 2 minuti da Dumoulin e ormai furi gioco, a meno di clamorose sorprese. Domani l’ultima tappa tra Essen e Garaardsbeergen, con il muro di Grammont da scalare due volte nel finale, decreterà il vincitore di questo appassionante, almeno nelle ultime tappe, BinckBank Tour 2017 e la vittoria finale se la giocheranno al 99% Domoulin e Wellens.

Giuseppe Scarfone

Tim Wellens vince la penultima tappa del BinckBank Tour, frazione rivelatasi fondamentale per i giochi di classifica della corsa belgo-olandese (Tim de Waele/TDWSport.com)

Tim Wellens vince la penultima tappa del BinckBank Tour, frazione rivelatasi fondamentale per i giochi di classifica della corsa belgo-olandese (Tim de Waele/TDWSport.com)

Commenta la notizia