03-10-2021

ottobre 3, 2021 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

PARIS – ROUBAIX

L’italiano Sonny Colbrelli (Bahrain Victorious) si è imposto nella classica francese, Compiègne – Roubaix, percorrendo 257.7 Km in 6h01′57″, alla media di 42.719Km/h. Ha preceduto allo sprint il belga Florian Vermeersch (Lotto Soudal) e l’olandese Mathieu van der Poel (Alpecin-Fenix).

SPARKASSEN MÜNSTERLAND GIRO

Il britannico Mark Cavendish )Deceuninck-Quick Step) si è imposto nella corsa tedesca, Enschede – Münster, percorrendo 188.5 Km in 4h11′42″, alla media di 44.905 Km/h. Ha preceduto allo sprint il francese Alexis Renard (Israel Start-Up Nation) e il danese Morten Alexander Hulgaard (Uno-X Pro Cycling Team). Miglior italiano Riccardo Minali (Intermarché-Wanty-Gobert), 36° a 8′38″

CRO RACE (Croazia)

L’olandese Tim van Dijke (Jumbo-Visma) si è imposto nella sesta ed ultima tappa, Samobor – Zagabria, percorrendo 156.5 Km in 3h23′03″, alla media di 46.245 Km/h. Ha preceduto allo sprint il britannico Stephen Williams (Bahrain Victorious) e il norvegese Markus Hoelgaard (Uno-X Pro Cycling Team). Miglior italiano Andrea Peron (Team Novo Nordisk), 8° a 5″. Williams si impone in classifica con 17″ su Hoelgaard e 28″ sull’olandese Mick van Dijke (Jumbo-Visma). Miglior italiano Edoardo Sandri (Cycling Team Friuli ASD), 42° a 13′17″

GYLNE GUTUER

Il danese William Blume Levy (Team Coloquick) si è imposto nella corsa norvegese, circuito di Stange, percorrendo 168.5 Km in 4h30′48″, alla media di 37.334 Km/h. Ha preceduto di 1′12″ il norvegese Embret Svestad-Bårdseng (IK Hero) e di 1′32″ il norvegese Magnus Sørbø (Ringerike SK). Nessun italiano in gara

RONDE DE L’ISARD (Under23)

L’olandese Gijs Leemreize (Jumbo-Visma Development Team) si è imposto nella quinta ed ultima tappa, Auterive – Saint-Girons, percorrendo 157.5 Km in 4h01′45″, alla media di 39.09 Km/h. Ha preceduto di 35″ l’elvetico Alexandre Balmer (Groupama-FDJ Conti) e di 1′18″ l’elvetico Arnaud Tendon (Swiss Racing Academy). Due italiani in gara: Marco Frigo (SEG Racing Academy) 35° a 11′23″, Andrea Montoli (Kometa U23), 58° a 26′20″. Leemreize si impone in classifica con 2′07″ sullo spagnolo Fernando Tercero Lopez (Kometa U23) e 2′41″ sul britannico Thomas Gloag (Trinity Racing). Frigo 24° a 22′20″, Montoli 58° a 1h01′06″

LILLEHAMMER GP

Il norvegese Idar Andersen (Uno-X Pro Cycling Team) si è imposto nella corsa norvegese, Lillehammer – Hafjelltoppen, percorrendo 133 Km in 3h34′23″, alla media di 37.223 Km/h. Ha preceduto di 2″ il belga Gianni Marchand (Tarteletto – Isorex) e di 4″ lo svedese Lucas Eriksson (Riwal Cycling Team). Nessun italiano in gara

IL PICCOLO LOMBARDIA (U23)

Il francese Paul Lapeira (AG2R Citroën U23 Team) si è imposto nella corsa italiana, circuito di Oggiono, percorrendo 169.8 Km in 3h59′46″, alla media di 42.49 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’italiano Mattia Petrucci (Team Colpack Ballan) e il tedesco Georg Steinhauser (Tirol KTM Cycling Team)

VUELTA A COLOMBIA FEMENINA

L’ecuadoriana Miryam Maritza Núñez (Liro Sport-El Faro) si è imposta nella sesta ed ultima tappa, circuito di Bogotá, percorrendo 88.2 Km in 2h34′49″, alla media di 34.182 Km/h. Ha preceduto di 2′57″ la colombiana Camila Andrea Valbuena Roa (Colombia Tierra de Atleta) e la venezuelana Lilibeth del Carmen Chacón García (Merquimia Proyecta Team). Nessuna italiana in gara. La Chacón García si impone in classifica con 1′57″ sulla cilena Aranza Valentina Villalón Sánchez (Avinal-Carmen de Viboral) e 2′10″ sulla Núñez

GROTE PRIJS BEERENS (Donne)

L’olandese Thalita De Jong (Bingoal Casino-Chevalmeire) si è imposta nella corsa belga, circuito di Aartselaar, percorrendo 140 Km in 3h33′43″, alla media di 39.304 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’austriaca Christina Schweinberger (Doltcini-Van Eyck-Proximus) e la lussemburghese Claire Faber (Andy Schleck-CP NVST-Immo Losch). Unica italiana classificata Gaia Tortolina (ASD Women Cycling Project), 9° a 2′30″

02-10-2021

ottobre 2, 2021 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

GIRO DELL’EMILIA

Lo sloveno Primož Roglič (Jumbo-Visma) si è imposto nella corsa italiana, Casalecchio di Reno – Bologna (San Luca), percorrendo 195.3 Km in 4h54′26″, alla media di 39.798 Km/h. Ha preceduto di 3″ il portoghese João Pedro Gonçalves Almeida (Deceuninck-Quick Step) e di 5″ il canadese Michael Woods (Israel Start-Up Nation). Miglior italiano Diego Ulissi (UAE Team Emirates), 8° a 1′46″

GIRO DELL’EMILIA DONNE

La spagnola Margarita Victoria García Cañellas (Alé BTC Ljubljana) si è imposta nella corsa italiana, Bologna – Bologna (San Luca), percorrendo 87.2 Km in 2h14′47″, alla media di 38.818 Km/h. Ha preceduto di 8″ la cubana Arlenis Sierra Cañadilla (A.R. Monex Women’s) e di 13″ la neozelandese Rachel Neylan (Parkhotel Valkenburg). Miglior italiana Silvia Zanardi (BePink), 5° a 35″

CRO RACE (Croazia)

Il britannico Stephen Williams (Bahrain Victorious) si è imposto nella quinta tappa, Rabac/Labin – Opatija, percorrendo 137.5 Km in 3h20′35″, alla media di 41.13 Km/h. Ha preceduto di 10″ il norvegese Markus Hoelgaard (Uno-X Pro Cycling Team) e l’olandese Mick van Dijke (Jumbo-Visma). Miglior italiano Edoardo Sandri (Cycling Team Friuli ASD), 40° a 4′38″. Williams è il nuovo leader della classifica con 17″ su Van Dijke e 18″ su Hoelgaard. Miglior italiano Sandri, 42° a 8′46″

CLASSIC LOIRE ATLANTIQUE

Il francese Alan Riou (Arkéa-Samsic) si è imposto nella corsa francese, circuito di La Haye-Fouassière, percorrendo 182.8 Km in 4h29′30″, alla media di 40.698 Km/h. Ha preceduto allo sprint i connazionali Valentin Madouas (Groupama-FDJ) e Dorian Godon (AG2R Citroën Team). L’unico italiano in gara, Lorenzo Rota (Intermarché-Wanty-Gobert), non ha terminato la prova.

RONDE DE L’ISARD (Under23)

Il britannico Thomas Gloag (Trinity Racing) si è imposto nella quarta tappa, Fonsorbes – Plateau de Beille, percorrendo 149 Km in 4h08′16″, alla media di 36.01 Km/h. Ha preceduto di 27″ lo spagnolo Fernando Tercero Lopez (Kometa U23) e di 52″ l’olandese Gijs Leemreize (Jumbo-Visma Development Team). Due italiani in gara: Marco Frigo (SEG Racing Academy) 8° a 2′33″, Andrea Montoli (Kometa U23), 60° a 19′01″. Gloag è il nuovo leader della classifica con 52″ su Leemreize e 54″ su Tercero Lopez. Frigo 31° a 11′39″, Montoli 67° a 35′28″

LILLEHAMMER GP

Il norvegese Idar Andersen (Uno-X Pro Cycling Team) si è imposto nella corsa norvegese, Lillehammer – Hafjelltoppen, percorrendo 133 Km in 3h34′23″, alla media di 37.223 Km/h. Ha preceduto di 2″ il belga Gianni Marchand (Tarteletto – Isorex) e di 4″ lo svedese Lucas Eriksson (Riwal Cycling Team). Nessun italiano in gara

VUELTA A COLOMBIA FEMENINA

La venezuelana Lilibeth del Carmen Chacón García (Merquimia Proyecta Team) si è imposta anche nella quinta tappa, Restrepo – Chipaque, percorrendo 90.2 Km in 2h44′20″, alla media di 32.933 Km/h. Ha preceduto di 22″ la messicana Anet Barrera Esparza (Pato Bike) e di 48″ la giapponese Shoko Kashiki (Team Illuminate). Nessuna italiana in gara. La Chacón García è ancora leader della classifica con 1′49″ sulla Barrera Esparza e 1′53″ sulla cilena Aranza Valentina Villalón Sánchez (Avinal-Carmen de Viboral)

PARIGI-ROUBAIX FEMMES

La britannica Elizabeth Deignan (Trek-Segafredo) si è imposta nella corsa francese, Denain – Roubaix, percorrendo 116.4 Km in 2h56′07″, alla media di 39.656 Km/h. Ha preceduto di 1′17″ l’olandese Marianne Vos (Jumbo-Visma Women Team) e di 1′47″ l’italiana Elisa Longo Borghini (Trek-Segafredo)

01-10-2021

ottobre 1, 2021 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

IL GIRO DI SICILIA

L’italiano Vincenzo Nibali (Trek-Segafredo) si è imposto nella quarta ed ultima tappa, Sant’Agata di Militello – Mascali, percorrendo 180 Km in 4h24′29″, alla media di 40.834 Km/h. Ha preceduto di 49″ gli italiani Simone Ravanelli (Androni Giocattoli-Sidermec) e Alessandro Covi (UAE Team Emirates). Nibali si impone in classifica con 46″ sullo spagnolo Alejandro Valverde Belmonte (Movistart Team) e 49″ su Covi.

CRO RACE (Croazia)

L’olandese Olav Kooij (Jumbo-Visma) si è imposto nella quarta tappa, Zara – Crikvenica, percorrendo 197 Km in 4h49′16″, alla media di 40.862 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’australiano Kaden Groves (Team BikeExchange) e il croato Josip Rumac (Androni Giocattoli-Sidermec). Miglior italiano Riccardo Carretta (Cycling Team Friuli ASD), 8°. Il norvegese Anders Skaarseth (Uno-X Pro Cycling Team) è il nuovo leader della classifica con lo stesso tempo del belga Milan Menten (Bingoal Pauwels Sauces WB) e 6″ sull’olandese Mick van Dijke (Jumbo-Visma). Miglior italiano Edoardo Sandri (Cycling Team Friuli ASD), 56° a 4′03″

ROUTE ADÉLIE DE VITRÉ

L’olandese Arvid de Kleijn (Rally Cycling) si è imposto nella corsa francese, circuito di Vitré, percorrendo 197.8 Km in 4h44′23″, alla media di 41.732 Km/h. Ha preceduto di 2″ i francesi Emmanuel Morin (Cofidis) e Jason Tesson (St Michel-Auber 93). Unico italiano in gara Lorenzo Rota (Intermarché-Wanty-Gobert), 50° a 40″

RONDE DE L’ISARD (Under23)

Il norvegese Johannes Staune-Mittet (Jumbo-Visma Development Team) si è imposto nella terza tappa, Pierrefitte-Nestalas – Bagnères-de-Bigorre, percorrendo 134 Km in 3h23′44″, alla media di 39.463 Km/h. Ha preceduto di 1′08″ l’olandese Gijs Leemreize (Jumbo-Visma Development Team) e il francese Clément Braz Afonso (C.C.Etupes). Due italiani in gara: Marco Frigo (SEG Racing Academy) 55° a 11′03″, Andrea Montoli (Kometa U23), 81° a 17′25″. Staune-Mittet è il nuovo leader della classifica con 1′17″ su Leemreize e 1′19″ su Braz Afonso. Frigo 46° a 10′19″, Montoli 73° a 17′40″

VUELTA A COLOMBIA FEMENINA

La venezuelana Lilibeth del Carmen Chacón García (Merquimia Proyecta Team) si è imposta anche nella quarta tappa, Villavicencio – Alto de Buenavista, percorrendo 117.1 Km in 3h27′44″, alla media di 33.822 Km/h. Ha preceduto di 37″ la cilena Aranza Valentina Villalón Sánchez (Avinal-Carmen de Viboral) e di 38″ la messicana Anet Barrera Esparza (Pato Bike). Nessuna italiana in gara. La Chacón García è tornata leader della classifica con 38″ sulla Villalón Sánchez e 1′23″ sulla Barrera Esparza

30-09-2021

settembre 30, 2021 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

IL GIRO DI SICILIA

Lo spagnolo Alejandro Valverde Belmonte (Movistar Team) si è imposto nella terza tappa, Termini Imerese – Caronia, percorrendo 180 Km in 4h42′29″, alla media di 38.232 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’italiano Alessandro Covi (UAE Team Emirates) e il colombiano Jhonatan Restrepo Valencia (Androni Giocattoli-Sidermec). Valverde Belmonte è il nuovo leader della classifica con 7″ su Covi e 9″ su Restrepo Valencia.

CRO RACE (Croazia)

Il belga Milan Menten (Bingoal Pauwels Sauces WB) si è imposto nella terza tappa, Primošten – Makarska, percorrendo 167 Km in 3h58′33″, alla media di 42.004 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’olandese Mick van Dijke (Jumbo-Visma) e il norvegese Anders Skaarseth (Uno-X Pro Cycling Team). Miglior italiano Edoardo Sandri (Cycling Team Friuli ASD), 52° a 1′53″. Menten è è il nuovo leader della classifica con 3″ su Skaarseth e 6″ su Van Dijke . Miglior italiano Sandri, 60° a 2′58″

RONDE DE L’ISARD (Under23)

Il britannico Lewis Askey (Groupama-FDJ Conti) si è imposto nella seconda tappa, Faudoas – Lannemezan, percorrendo 167.5 Km in 3h57′16″, alla media di 42.357 Km/h. Ha preceduto di 3″ l’elvetico Arnaud Tendon (Swiss Racing Academy) e l’olandese Loe van Belle (Jumbo-Visma Development Team). Due italiani in gara: Marco Frigo (SEG Racing Academy) 22° a 3″, Andrea Montoli (Kometa U23), 73° a 3″. Frigo è ancora leader della classifica con 31″ su Tendon e 33″ sul francese Enzo Paleni (Groupama-FDJ Conti). Montoli 67° a 59″

VUELTA A COLOMBIA FEMENINA

La venezuelana Lilibeth del Carmen Chacón García (Merquimia Proyecta Team) si è imposta nella terza tappa, cronometro individuale Castilla La Nueva – Acacías, percorrendo 24.3 Km in 34′09″, alla media di 42.694 Km/h. Ha preceduto di 3″ la cilena Aranza Valentina Villalón Sánchez (Avinal-Carmen de Viboral) e di 27″ la messicana Anet Barrera Esparza (Pato Bike). Nessuna italiana in gara. La Villalón Sánchez è ancora leader della classifica con 3″ sulla Chacón García e 42″ sulla Barrera Esparza

29-09-2021

settembre 29, 2021 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

IL GIRO DI SICILIA

Il colombiano Juan Sebastián Molano Benavides (UAE-Team Emirates) si è imposto anche nella seconda tappa, Selinunte – Mondello, percorrendo 173 Km in 4h25′41″, alla media di 39.069 Km/h. Ha preceduto allo sprint gli italiani Matteo Moschetti (Trek-Segafredo) e Jakub Mareczko (Vini Zabù). Molano Benavides è ancora leader della classifica con 14″ su Moschetti e sull’italiano Vincenzo Albanese (EOLO-KOMETA).

EUROMÉTROPOLE TOUR

L’olandese Fabio Jakobsen (Deceuninck-Quick Step) si è imposto nella corsa belga, La Louvière – Tournai, percorrendo 177.6 Km in 4h’08′32″, alla media di 42.876 Km/h. Ha preceduto allo sprint il belga Jordi Meeus (Bora-Hansgrohe) e il danese Mads Pedersen (Trek-Segafredo). Miglior italiano Luca Mozzato (B&B Hotels p/b KTM)

CRO RACE (Croazia)

L’olandese Olav Kooij (Jumbo-Visma) si è imposto nella seconda tappa, Slunj – Otočac, percorrendo 187 Km in 4h22′07″, alla media di 42.805 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’israeliano Itamar Einhorn (Israel Start-Up Nation) e l’australiano Kaden Groves (Team BikeExchange). Miglior italiano Leonardo Marchiori (Androni Giocattoli-Sidermec), 6°. Kooij è è il nuovo leader della classifica con 6″ sul tedesco Phil Bauhaus (Bahrain Victorious) e 10″ su Einhorn. Miglior italiano Andrea Peron (Team Novo Nordisk), 23° a 16″

RONDE DE L’ISARD (Under23)

L’italiano Marco Frigo (SEG Racing Academy) si è imposto nella prima tappa, Tolosa – Montauban, percorrendo 166.5 Km in 3h55′05″, alla media di 42.496 Km/h. Ha preceduto di 28″ il britannico Max Walker (Trinity Racing) e il belga Aaron Van Der Beken (Lotto Soudal U23). In gara anche l’italiano Andrea Montoli (Kometa U23), 82° a 49″. Frigo è il primo leader della classifica con 32″ su Walker e 33″ sul francese Enzo Paleni (Groupama-FDJ Conti). Montoli 82° a 59″

VUELTA A COLOMBIA FEMENINA

La cilena Aranza Valentina Villalón Sánchez (Avinal-Carmen de Viboral) si è imposta nella seconda tappa, Villavicencio – Lejanías, percorrendo 119.1 Km in 3h08′09″, alla media di 37.98 Km/h. Ha preceduto allo sprint la colombiana Camila Andrea Valbuena Roa (Colombia Tierra de Atleta) e l’ecuadoriana Miryam Maritza Núñez (Liro Sport-El Faro). Nessuna italiana in gara. La Villalón Sánchez è la niuova leader della classifica con 1″ sulla colombiana Katherin Steisy Montoya Zuluaga (Colnago CM Team) e 6″ sulla venezuelana Lilibeth del Carmen Chacón García (Merquimia Proyecta Team).

28-09-2021

settembre 28, 2021 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

IL GIRO DI SICILIA

Il colombiano Juan Sebastián Molano Benavides (UAE-Team Emirates) si è imposto nella prima tappa, Avola – Licata, percorrendo 179 Km in 4h37′21″, alla media di 38.724 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’italiano Vincenzo Albanese (EOLO-KOMETA) e l’argentino Maximiliano Ariel Richeze Araquistain (UAE-Team Emirates). Molano Benavides è il primo leader della classifica con 4″ su Albanese e 6″ su Richeze Araquistain

CRO RACE (Croazia)

Il tedesco Phil Bauhaus (Bahrain Victorious) si è imposto nella prima tappa, Osijek – Varaždin, percorrendo 237 Km in 5h52′06″, alla media di 40.386 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’olandese Olav Kooij (Jumbo-Visma) e il norvegese Kristoffer Halvorsen (Uno-X Pro Cycling Team). Miglior italiano Riccardo Carretta (Cycling Team Friuli ASD), 13°. Bauhaus è è il primo leader della classifica con 4″ su Kooij e 5″ su Halvorsen. Miglior italiano Carretta, 18° a 10″.

RUOTA D’ORO – GRAN PREMIO FESTA DEL PERDONO (Under23)

L’italiano Andrea Piccolo (Viris Vigevano) si è imposto nella corsa italiana, circuito di Terranuova Bracciolini, percorrendo 173 Km in 4h12′23″, alla media di 41.127 Km/h. Ha preceduto di 2″ l’italiano Antonio Puppio (Team Qhubeka) e di 37″ l’italiano Martin Marcellusi (G.S.Mastromarco-Sensi-FC Nibali)

VUELTA A COLOMBIA FEMENINA

La venezuelana Lilibeth del Carmen Chacón García (Merquimia Proyecta Team) si è imposta nella prima tappa, Villavicencio – Alto de Menegua, percorrendo 85.3 Km in 2h00′17″, alla media di 42.55 Km/h. Ha preceduto allo sprint la cilena Aranza Valentina Villalón Sánchez (Avinal-Carmen de Viboral) e di 2″ la colombiana Lina María Orrego Rojas (RCN TV-Tour y Nativa). Nessuna italiana in gara. La Chacón García è la prima leader della classifica con 3″ sulla colombiana Katherin Steisy Montoya Zuluaga (Colnago CM Team) e 4″ sulla Villalón Sánchez

26-09-2021

settembre 26, 2021 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

CAMPIONATI DEL MONDO

Il francese Julian Alaphilippe si è imposto nella gara su strada elite, Anversa – Lovanio, percorrendo 268.3 Km in 5h56′34″, alla media di 45.147 Km/h. Ha preceduto di 32″ l’olandese Dylan van Baarle e il danese Michael Valgren Hundahl. Miglior italiano Sonny Colbrelli, 10° a 1′18″

PARIS-CHAUNY

Il belga Jasper Philipsen (Alpecin-Fenix) si è imposto nella corsa francese, Margny-lès-Compiègne – Chauny, percorrendo 205.3 Km in 4h30′38″, alla media di 45.515 Km/h. Ha preceduto allo sprint gli italiani Alberto Dainese (Team DSM) e Andrea Pasqualon (Intermarché-Wanty-Gobert)

DORPENOMLOOP RUCPHEN

Il belga Elias Van Breussegem (Tarteletto – Isorex) si è imposto nella corsa olandese, circuito di Rucphen, percorrendo 193.3 Km in 4h08′21″, alla media di 46.7 Km/h. Ha preceduto allo sprint gli olandesi Coen Vermeltfoort (VolkerWessels Cycling Team) e Martijn Budding (BEAT Cycling). Nessun italiano in gara

LE TOUR DE BRETAGNE CYCLISTE

Il danese Tobias Lund Andresen (Development Team DSM) si è imposto nella settima ed ultima tappa, Guitté – Dinan, percorrendo 155.3 Km in 3h36′09″, alla media di 43.109 Km/h. Ha preceduto allo sprint il francese Bastien Tronchon (AG2R Citroën U23 Team) e di 3″ il connazionale Jesper Hansen (Riwal Cycling Team). Miglior italiano Filippo Tagliani (Androni Giocattoli-Sidermec), 11° a 25″. Il francese Jean-Louis Le Ny (WB-Fybolia Locminé) si impone in classifica con 2″ sul connazionale Anthony Delaplace (Arkéa-Samsic) e 6″ sul connazionale Valentin Retailleau (AG2R Citroën U23 Team). Miglior italiano Kevin Bonaldo (Team Qhubeka), 35° a 9′48″

25-09-2021

settembre 25, 2021 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

CAMPIONATI DEL MONDO

L’italiana Elisa Balsamo si è imposta nella gara su strada donne, Anversa – Lovanio, percorrendo 157.7 Km in 3h52′27″, alla media di 40.706 Km/h. Ha preceduto allo sprint l’olandese Marianne Vos e di 1″ la polacca Katarzyna Niewiadoma.

La britannica Zoe Backstedt si è imposta nella gara su strada donne junior, circuito di Lovanio, percorrendo 75 Km in 1h55′33″, alla media di 38.944 Km/h. Ha preceduto allo sprint la statunitense Kaia Schmid e di 57″ la tedesca Linda Riedmann. Miglior italiana Eleonora Ciabocco, 9° a 57″.

LE TOUR DE BRETAGNE CYCLISTE

Il tedesco Justin Wolf (Bike Aid) si è imposto nella sesta tappa, Quédillac – Fougères, percorrendo 166 Km in 3h52′48″, alla media di 42.784 Km/h. Ha preceduto di 55″ il danese Tobias Lund Andresen (Development Team DSM) e 58″ il francese Ewen Costiou (Côtes d’Armor-Marie Morin). Miglior italiano Kevin Bonaldo (Team Qhubeka), 22° a 1′09″. Il francese Thibault Ferasse (B&B Hotels p/b KTM) è ancora leader della classifica con 2″ sul connazionale Valentin Retailleau (AG2R Citroën U23 Team) e 4″ sull’olandese Nick van der Lijke (Riwal Cycling Team). Miglior italiano Mattia Guasco (Team Qhubeka), 36° a 7′43″

24-09-2021

settembre 24, 2021 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

CAMPIONATI DEL MONDO

L’italiano Filippo Baroncini si è imposto nella gara su strada uomini U23, Anversa – Lovanio, percorrendo 161.1 Km in 3h37′36″, alla media di 44.421 Km/h. Ha preceduto di 2″ l’eritreo Biniam Ghirmay Hailu e l’olandese Olav Kooij.

Il norvegese Per Strand Hagenes si è imposto nella gara su strada uomini junior, circuito di Lovanio, percorrendo 121.4 Km in 2h43′48″, alla media di 44.469 Km/h. Ha preceduto di 19″ il francese Romain Grégoire e di 24″ l’estone Madis Mihkels. Miglior italiano Manuel Oioli, 7° a 24″

LE TOUR DE BRETAGNE CYCLISTE

L’italiano Leonardo Marchiori (Androni Giocattoli-Sidermec) si è imposto nella quinta tappa, Châteaubriant – Boisgervilly, percorrendo 217 Km in 4h50′08″, alla media di 44.876 Km/h. Ha preceduto allo sprint il neozelandese Aaron Gate (Black Spoke Pro Cycling) e il belga Milan Fretin (Lotto Soudal U23). Il francese Thibault Ferasse (B&B Hotels p/b KTM) è ancora leader della classifica con 2″ sul connazionale Valentin Retailleau (AG2R Citroën U23 Team) e 4″ sull’olandese Nick van der Lijke (Riwal Cycling Team). Miglior italiano Mattia Guasco (Team Qhubeka), 39° a 7′16″

23-09-2021

settembre 23, 2021 by Redazione  
Filed under Ordini d'arrivo

OMLOOP VAN HET HOUTLAND

L’olandese Taco van der Hoorn (Intermarché-Wanty-Gobert) si è imposto nella corsa belga, Middelkerke – Lichtervelde, percorrendo 190 Km in 3h57′19″, alla media di 48.037 Km/h. Ha preceduto di 4″ il connazionale Danny van Poppel (Intermarché-Wanty-Gobert) e il belga Gerben Thijssen (Lotto Soudal). Unico italiano in gara Alberto Dainese (Team DSM), 5° a 4″.

LE TOUR DE BRETAGNE CYCLISTE

L’olandese Elmar Reinders (Riwal Cycling Team) si è imposto nella quarta tappa, Ploeren – Louisfert, percorrendo 167.6 Km in 3h49′56″, alla media di 43.734 Km/h. Ha preceduto allo sprint il francese Alan Riou (Arkéa-Samsic) e di 4″ il francese Loris Trastour (AG2R Citroën U23 Team). Miglior italiano Leonardo Marchiori (Androni Giocattoli-Sidermec), 8° a 28″. Il francese Thibault Ferasse (B&B Hotels p/b KTM) è ancora leader della classifica con lo stesso tempo del connazionale Valentin Retailleau (AG2R Citroën U23 Team) e 3″ sull’olandese Nick van der Lijke (Riwal Cycling Team). Miglior italiano Nicola Venchiarutti (Androni Giocattoli-Sidermec), 23° a 2′15″

« Pagina precedentePagina successiva »